Ginnastica Ritmica Verona. 2ª Prova Provinciale.

Domenica 12 Marzo nel Palazzetto di Dossobuono in via Della Maddalena, con il patrocinio del Comune di Verona e la collaborazione di AGSM si è tenuta la seconda prova Provinciale di ginnastica ritmica promossa dalla polisportiva RitmicArt.
Lo spettacolo ha avuto inizio alle 9.00 con i percorsi baby ed è piacevolmente proseguito per tutta la giornata grazie ad una ottima organizzazione che ha sapientemente alternato le esibizioni delle atlete alle premiazioni, con visibile soddisfazione del folto pubblico formato da genitori e appassionati del settore. Hanno partecipato alla manifestazione 5 società della provincia, l’organizzatrice A.S.D. RitmicArt Verona, l’A.S.D. Crystal di San Pietro in Cariano, l’A.A. Pupi di S.Massimo, Centro Attivo Danza Concept di S.G. e l’A.S.D. Danzagiocando di Lugagnano con un totale di circa 200 giovanissime atlete.

Tanto lavoro per i tre giudici, Bogachuk Marina presidente di giuria e giudice difficoltà,Samokovareva Nina giudice falli artistici e  Finotello Alice giudice falli tecnici, che non hanno dato il benchè minimo cenno di cedimento, dimostrando anzi grande comprensione, pazienza e disponibilità.

       

Di grande spessore anche il lavoro di tutte le insegnanti che hanno seguito, passo dopo passo, le loro ginnaste mentre sulla pedana eseguivano figure difficilissime senza far trasparire la minima fatica e sfoggiando il loro migliore sorriso. Impegno passione e dedizione, soprattutto alla mattina, con le più giovani, perché, come accade in ogni competizione, non sono mancati i piccoli drammi e le difficoltà personali che fanno dello sport una grande scuola di vita.
Grande impegno ma anche grande soddisfazione per tutti ci conferma l’allenatrice Martina De Marzi “ la formula odierna, già collaudata a Dicembre con la prima prova Provinciale, è stata estremamente positiva, motivo di orgoglio per noi, di crescita per le atlete e molto gradita alle famiglie. Famiglie che hanno potuto constatare i progressi fatti, grazie all’ottimo lavoro svolto da questo gruppo di insegnanti, che con l’impegno quotidiano in palestra, riescono a trasmettere la passione e l’amore che hanno per la ginnastica ritmica. La nostra società ha voglia di migliorare e di accrescere il proprio livello, obiettivo che riusciremo sicuramente a raggiungere perché con la passione, l’impegno e la determinazione i risultati arrivano. Nel primo semestre di quest’anno abbiamo già ottenuto ottimi piazzamenti a livello regionale sia in campo individuale, nella categoria Senior, sia a squadre con i cerchi. Siamo salite sul podio anche con ginnaste delle annate 2008-2009 dimostrando la validità del percorso intrapreso fondato prevalentemente su disciplina, lavoro e tantissima passione

Le insegnanti della RitmicArt.

Da sinistra: Valeria Turcanu,  Ekaterina Kalanina, Olena Samoylenko, Francesca Cazzador, Martina De Marzi e Lisa Dalla Rosa

L’Associazione Giovanigol, che si propone di divulgare la cultura dello sport giovanile, sostiene i valori morali delle società sportive e la genuina partecipazione dei genitori, non può che applaudire manifestazioni come quella odierna, aprendosi in un prossimo futuro a seguire questi sport che tanto danno in termini di umanità ed educazione.

            

 

 

nato a Valdagno (Vi) nell’aprile del 1963, vive e risiede a Verona da sempre. Architetto di professione. Nel corso degli studi universitari viene introdotto alla fotografia come mezzo di rappresentazione e comunicazione, nasce una passione che oggi lo accompagna nel lavoro e nel tempo libero tra sport e natura.

© La divulgazione non autorizzata di articoli e di fotografie lede i diritti di autore. (art. 10, comma 1, Convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie) Riproduzione anche parziale vietata, con qualsiasi mezzo, compresi screen shoot o copia incolla. Facciamo gli sportivi anche su Internet.