Centenario del S.Zeno 1919. Festa in Piazza.
Non poteva che essere una festa di popolo l’atto primo dell’anniversario del San Zeno 1919, nella quale valori sportivi, musica e gastronomia si sono fusi con il sapore inconfondibile che solo il quartiere più antico della città di Verona riesce ad offrire.
Sul palco abbiamo visto Damiano Tommasi, Alberto Faccini, Giorgio Maioli e Alessio Fiorio. Poche ma significative parole per tutti mentre la dirigenza granata con gli occhi lucidi (più per l’emozione che non per la stanchezza) sorvegliava il buon esito della manifestazione.
Un centenario è sempre un centenario, ripeteva un sostenitore del San Zeno.
Un sorriso con Giuseppe Rainero, per tutti il Bifido e poi spazio alla musica con al.bi-band e alla gastronomia; a mezzanotte eravamo ancora seduti li, in piazza San Zeno per l’ultima birra in attesa di un’estate che non vuole arrivare.
Arrivederci il 15 e 16  giugno, in Busa per l’atto secondo: verrà presentato il libro, la pubblicazione commemorativa  del centenario e lo scenario sarà sicuramente più sportivo.

Centenario San Zeno: 1919 – 2019

 

è il fondatore dell’Associazione Culturale Giovanigol e della testata giornalistica Giovanigol. Nato a Copparo (Fe) il 3.2.19**, si occupa di cronache e commenti riguardanti il calcio giovanile. Condivide con i Reporter e la Redazione la mission dell’Associazione ovvero il divulgare la cultura e gli aspetti morali dello sport giovanile per dare merito a quanti correttamente interagiscono: giovani atleti, genitori, arbitri, tecnici e dirigenti sportivi.

© La divulgazione non autorizzata di articoli e di fotografie lede i diritti di autore. (art. 10, comma 1, Convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie) Riproduzione anche parziale vietata, con qualsiasi mezzo, compresi screen shoot o copia incolla. Facciamo gli sportivi anche su Internet.