Comune di Sona. Gemellaggi internazionali.

Tutti neri al termine dell’International Meeting organizzato dal Comune di Sona per saldare i vincoli di amicizia interculturale e commerciale con le cittadine di Soiaux (Francia) e Wadowice (Polonia).
Chiariamo bene il concetto di “neri”: è stata una giornata dove il sole ha regalato una tintarella coraggiosa a chi è rimasto sugli impianti sportivi del Sona Calcio per quasi 13 ore di seguito per gestire le quattro squadre di Esordienti 2006 che hanno dato vita ad una serie di esibizioni amichevoli che hanno avuto inizio alle 10 e che si sono concluse oltre le 18,00.

Sona Calcio, Esordienti 2006 (all. Kevin Alderucci)

Una nota di merito all’arbitro Perin Gianluca, che stoicamente ha resistito fino all’ultima gara prima di ricevere una meritata targa per il sua prolungata direzione di gara; coraggiosi anche i ragazzi di Fabio Micheletto (Lugagnano) 9 in tutto quindi senza possibilità di cambi.
Nella particolare classifica si è distinta la squadra di Kevin Alderucci (Sona Calcio) la quale nelle tre esibizioni, ha dimostrato un tasso tecnico di buon livello.
La squadra di Soiaux era integrata con tre ragazze che si sono impegnate più dei maschietti per dimostrare la provenienza da un vivaio giovanile di una società di serie A (femminile); esibizione spensierata quella di Wodowice, ragazzi ben felici di essere a Sona per una breve vacanza e conoscere il calcio italiano

Antonella Dal Forno

A fare gli onori di casa, il consigliere comunale Antonella Dal Forno, con delega ai gemellaggi e al turismo; la manifestazione che aveva come scopo di gratificare gli ospiti francesi e polacchi ha raggiunto il suo scopo e adesso il Comune di Sona è già in missione verso nuovi Paesi (Croazia?) per arricchire i gemellaggi che hanno una visione interculturale e perchè no, anche commerciale.

Numerosi gli interventi del sindaco Gianluigi Mazzi, il quale da europeista convinto ha più volte ribadito il concetto che…” la forza dell’Europa si basa anche su queste manifestazioni e che lo sport, e in particolare il calcio, può essere veicolo di amicizia e di scambio culturale.
Per concludere Antonella Dal Forno ha voluto ringraziare i numerosi ospiti presenti e in particolare il Direttivo del Sona Calcio, Paolo Pradella e Gianfranco Valbusa, per aver messo a disposizione l’impianto e il servizio di ristorazione.

 

Arrivederci al prossimo gemellaggio ma soprattutto arrivederci alla prossima stagione calcistica che inizierà lunedì 1° Luglio.
La redazione di Giovanigol come sempre sarà vicina agli eventi del calcio giovanile.

Ecco una breve rassegna di immagini dell’evento.
https://www.facebook.com/associazionegiovanigol/videos/454512865367533/

 

Consiglio comunale di Sona, in campo per il Meeting

 

è il fondatore dell’Associazione Culturale Giovanigol e della testata giornalistica Giovanigol. Nato a Copparo (Fe) il 3.2.19**, si occupa di cronache e commenti riguardanti il calcio giovanile. Condivide con i Reporter e la Redazione la mission dell’Associazione ovvero il divulgare la cultura e gli aspetti morali dello sport giovanile per dare merito a quanti correttamente interagiscono: giovani atleti, genitori, arbitri, tecnici e dirigenti sportivi.

© La divulgazione non autorizzata di articoli e di fotografie lede i diritti di autore. (art. 10, comma 1, Convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie) Riproduzione anche parziale vietata, con qualsiasi mezzo, compresi screen shoot o copia incolla. Facciamo gli sportivi anche su Internet.