Juniores Elite A. Anticipo Giornata 16.

 

SAN MARTINO SPEME – SAN GIOVANNI LUPATOTO (0-1) 4-4

SAN MARTINO SPEME: Castagna (46′ Massalongo), Benetti (69′ Bakkour), Sorgente (78′ Bettonte), Fossà (87′ Lupu), Tirapelle, Baldassarre, Menegazzi, Sterzi, Montolli, Cengiarotti (59′ Viviani),Taylor. A dis.: Guenichi, Zanella. All.: Gianfredi Cosimo

SAN GIOVANNI LUPATOTO: Freddo, Rizzi, Samrami, Bettini (67′ Soave), Venturi, Soardo, Sandri, Rettore, Ottocento (92′ Pareja), Finezzo, Salemi (79′ Cornelli). A dis.: Faedo, Lobba, Bonora, Zecchin. All.: Manganotti Andrea.

Arbitro:  Mattia Rodighiero Vicenza
Reti: 36′ Ottocento (SG), 48′ Salemi (SG), 49′ Montolli (SM), 68′ Montolli (SM), 77′ Ottocento (SG), 82′ Taylor (SM), 87′ Ottocento (SG), 95′ Lupu (SM)

 

Gran bella partita a San Martino, specialmente nel secondo tempo una alternanza di reti ha divertito il pubblico e scaldato gli animi anche se la temperatura gradevole l’aveva già fatto. Il primo tempo sostanzialmente per gli ospiti, nel secondo invece per larghi tratti i padroni di casa sembrano pronti a sbranare i lupi.

La previsione di Giovanigol è stata corretta ma non ci si aspettava tanti goal.
Direi merito dei due centravanti Montolli ed Ottocento e delle difese non certo impeccabili.
Al 5′ gran bello scambio in avanti del San Giovanni, Sandri si presenta solo davanti a Castagna ma si allunga la palla quel tanto per facilitare il portiere.
Al 16′ una serie di svarioni in area del San Giovanni mette Montolli in grado di far male ma l’attaccante sbuccia la palla. Al 24′ altro momento complesso per la difesa del San Giovanni i padroni di casa non ne approfittano.Al 27′ arrembante azione del San Giovanni bissata 2 minuti più tardi con 3 splendidi interventi di Castagna che salva i compagni da una sicura capitolazione
Al 34′ incornata quasi a colpo sicuro di Ottocento altra splendida parata di Castagna che alza con un colpo di reni sopra la traversa. Al 36′ eurogoal di Ottocento tiro al volo da fuori area imprendibile, questa volta Castagna non può far nulla. Al 41′ dopo una fase di dominio degli ospiti quasi come un fulmine a ciel sereno Montolli si trova una palla a sorpresa libero davanti a Freddo, calcia a lato. Il primo tempo termina con un dominio sostanziale degli ospiti anche se alcuni svarioni difensivi lasciano perplessi i cultori del calcio. Il San Martino rientra in campo con il numero 12 Massalongo che sostituisce Castagna uno dei migliori in campo della prima frazione. Grande azione del San Giovanni al 48′ scambio delle due punte con Ottocento che libera Salemi con un diagonale trafigge il nuovo entrato. Il doppio vantaggio dura meno di un minuto Montolli con un pallonetto scavalca Freddo e rimette in careggiata il San Martino.
Al 68′ dopo un sostanziale equilibrio, sempre Montolli ruba una palla dai piedi del difensore centrale e sigla un goal fotocopia del primo, pari 2 a 2.
Al 73′ e 74′ due bei tiri in porta del San Martino con altrettanti ottimi interventi di Freddo.
Il San Martino ha preso in mano la partita dopo aver subito il secondo goal e sembra poter farla sua.
Splendido lancio dal centrocampo, il portiere non esce ed Ottocento al 77′ porta nuovamente in vantaggio i biancorossi rompendo una fase di dominio dei locali.
Il vantaggio ospite dura solo 5 minuti, gran tiro di Montolli, respinta di Freddo, Taylor corregge in rete di testa.
Al 87′ Ottocento si procura il rigore, realizza il 4-3 e si guadagna per la tripletta, il pallone della gara.

Al 90+5′ su una palla buttata alla disperata in mezzo all’area viene incornata da Lupu appena entrato in campo e sigla una rete con la complicità del pur ottimo Freddo;  è pareggio finale, non c’è più tempo per spellarsi le mani con gli applausi.

Bravi tutti i ragazzi in campo se la sono data di santa ragione con il giusto agonismo e qualche bel gesto tecnico, entrambe le difese vanno registrate per poter ambire a qualcosa di più.

Marco Ottocento

( Marco Ottocento è il papà di Ottocento, che oggi ha segnato una bella tripletta; le parole di papà sono ampiamente giustificate ndr)