♥ 2° Global Player. Premiazione.

La seconda edizione dell’iniziativa realizzata in  collaborazione fra la Redazione di Giuovanigol e il Gruppo Sportivi Veterani Veronesi, si è conclusa con la premiazione di Mattia Bellesini tesserato per l’ASD Villafranca.

Il nostro direttore, Rodolfo Giurgevich ha voluto spiegare il significato di questo premio  che non è solo un riconoscimento al valore sportivo ma soprattutto ai principi morali che devono essere propri di ogni sportivo.
Mattia Bellesini è stato infatti “verificato” sia sul piano sportivo ma anche comportamentale, sul campo, in spogliatoio, con gli arbitri e con gli avversari. Non ultimi, il comportamento sui social  e il curriculum scolastico hanno contribuito a stilare una speciale graduatoria per la quale Mattia è stato premiato.

L’educazione, ha concluso Rodolfo Giurgevich, è il patrimonio più importante per ognuno di noi ed è per questo che abbiamo istituito questo riconoscimento; l’anno scorso è stato premiato Andrea Miatton del Legnago e che è diventato il testimonial dei valori educativi per le squadre più giovani; ci auguriamo che anche Mattia possa trasferire ai compagni più giovani questo messaggio morale.”

Claudio Prando, Mattia Bellesini e Rodolfo Giurgevich

Dopo una breve presentazione, l’atleta è stato premiato dal presidente della Figc Veronese, Claudio Prando.  In sala presente lo staff al completo dei Veterani Veneti, la segreteria della Figc con Ilaria Bazzerla  e l’Assessore allo Sport Filippo Rando.

Emozionati i genitori, papà Luigi e mamma Cristina e il fratello Nicolò presenti, l’ultima parola a Mauro Cannoletta, direttore generale del Villafranca, che si è complimentato con Mattia. ” Orgogliosi di avere un atleta come Mattia Bellesini a Villafranca.”