Giovanissimi Provinciali, fase Elite.

 

GABETTI VALEGGIO – PALUANI LIFE (0-0) 1-2

GABETTI VALEGGIO:  Truglio, Imbriani, Foroni, Cristanini, Cressoni J. (Piro al 50′), Tessari, Leca, Bertoli, Armellino (Fakhraoui al 40′), Signorelli (Peretti al 45′),  Cressoni M. (Leca al 45′). A disposizione: Ahmiche,  Allenatore: Quaglia Osvaldo

PALUANI LIFE:  Borin, Deguidi, Beraldini (Ballardini al 65°), Mondo (Gasparella al 50°), Alopka, Tisato, Locatelli (Badolato al 50°), Kalugamage, Connola, Nosè (Panato al 70°), Zambrano. A disposizione: Leso, Bertoncelli. Allenatore Militello Giovanni

Arbitro: Don Michele Tiso
Reti: 5’stConnola (PL), 19’st Bertoli (GV), 30’st Nosè (PL)

 

Gara molto vivace, interpretata dalle due squadre con molta intensità che hanno emozionato il pubblico in mezzo al quale erano celati, ma neanche tanto, due osservatori che avevano posto alcune domande alla nostra Redazione.

La squadra di Quaglia Osvaldo ha dato il meglio di sè nel primo tempo, durante il quale avrebbe anche potuto passare  in vantaggio.
Nella ripresa, nonostante abbia subito il primo gol a freddo, la Gabetti Valeggio ha saputo reagire di fronte al più quotato avversario mettendolo in difficoltà ma dopo l’intervallo i ragazzi di Militello si sono svegliati dando il meglio di sè.
Il  primo gol del Paluani Life è  merito di Locatelli, con un tiro potente impegna Truglio, portiere del Gabetti, che respinge sui piedi di Connola che non si fa pregare per ribattere a rete.
Risponde al 19′ il Gabetti Valeggio con una punizione maligna di Bertoli il cui tiro viuene favorito da una deviazione beffarda per  Borin, portiere del Paluani.
Ma i gialloblu erano scesi a Valeggio con l’intenzione di vincere e ci riescono a 5′ dalla fine grazie ad un’azione concitata in area che permette all’altro bomber ospèite, Nosè, di insaccare il 2-1 e chiudere la gara.

Bel gesto del Gabetti Valeggio a fine gara, sul cancello di uscita dal campo tutti i ragazzi hanno atteso e dato un cinque di stima agli avversari.  Bravo Quaglia, è così che si educano i ragazzi.