Allievi Regionale A. Summania – Ambrosiana.

 

SUMMANIA – AMBROSIANA  2-1 ( 1-0 )

Summania: Bassa, Chemello, Dotto, Silvestri, Zorzi, Casarotto ( 40’st Grutto ),  Gasparella ( 17’st Cocco ), Talli (Sandoná)  Strazzer ( 23’st Simonato  L. ), Medici ( 13’st Busin ), Martini ( 43’st Simonato D. ). A
disposizione: Dal Pra. Allenatore: Sberze

Ambrosiana: Russo, Indelicato, Ben Ayzah, Zivelonghi, Damoli, Pasetto, Saadat ( 1’st Cordioli ), Catanzaro ( 1’st Muzza ), Aldrighetti (12’st Ciresola ),  Accordini, Olivieri. A disposizione: Piatto, Serbini, Giacomelli, Furia.
Allenatore: Anderloni.

Arbitro: Irene Marchiori di Schio
Reti: 2’pt Martini (S), 10’st Strazzer (S), 26’st autogol Dotto (A)

Ambrosiana All Reg A Matteo Anderloni

Trasferta da dimenticare per gli Allievi dell’ Ambrosiana che ancora non vedono la luce in fondo al tunnel.
I rossoneri,  al cospetto del Summania ultimo in classifica, non mettono in gioco la giusta determinazione e dopo solo due minuti si trovano sotto di una rete grazie a Martini che di testa insacca a rete il primo cross della
partita.
L’ Ambrosiana non reagisce e rischia il raddoppio al 37’pt con Strazzer che colpisce la traversa. Il primo tempo finisce con i padroni di casa in vantaggio e con l’Ambrosiana in cerca di idee per sviluppare quel minimo di gioco in grado di portare gli attaccanti vicino alla porta avversaria. Mister Anderloni inserisce dal primo minuto del
secondo tempo due top-player come Cordioli e Muzza sperando di risolvere la partita ma al 10’st passa ancora il Summania con Strazzer, studente all’anagrafe, ma bomber di professione.
L’attaccante vicentino è veloce a rubare la palla di un retro passaggio sul portiere Russo e la deposita in rete. L’Ambrosiana cerca di recuperare terreno inserendo elementi freschi e al 25’st coglie il palo
con Ciresola che impegna seriamente il portiere Bassa per la prima volta in partita. I rossoneri restano in zona d’ attacco e accorciano le distanze al 26’st grazie al terzino del Summania Dotto che devia nella
propria porta un tiro cross di Ciresola. Al regalo dei ragazzi di Piovene Rocchette non sembra rispondere con entusiasmo l’ Ambrosiana che arranca fino allo scadere della partita. Continua la serie negativa per i 2001 di Anderloni che non riescono più a mettere in campo la qualità vista ad inizio campionato.
I troppi punti lasciati sul campo nelle ultime partite facilita la risalita del Olimpica Dossobuono che
raggiunge l’ Ambrosiana al terzo posto. Saranno decisive le prossime due partite in casa con il Paluani e con l’Olimpica per capire quali siano le reali ambizioni del valpolicellesi in casacca rossonera.

(Testo: Angelo Indelicato, Shooter: Giorgio Accordini)