30° Città di Verona. Cena degli Staff Tecnici.

Promossa dal Comitato di Gestione e dalla Redazione di Giovanigol, si è tenuto a Verona l’incontro con i tecnici delle 33 squadre (alcune delle quali assenti). A dare il benvenuto ai convenuti è stato il Presidente del Gruppo Veterani Sportivi Veronesi: ” …fa piacere vedere quasi tutte le squadre presenti e rappresentate questa sera per un incontro amichevole, a cementare il vostro spirito sportivo. Desidero ringraziare il Comitato di Gestione per questa novità e per quanto stanno facendo per il torneo ma non posso dimenticare la Virtus, per quanto ha fatto negli ultimi anni. Siamo qui stasera per conoscerci meglio e per dare una mano allo sport giovanile dell’Asd Amatrice con la quale l’Associazione Giovanigol ha stretto gemellaggio.

Saverio Barini con lo staff del Noi La Sorgente

Pierluigi Tisato ha poi proseguito ricordando che la data della Finalissima che si volgerà al Bentegodi non è ancora fissata e potrebbe variare dal 2 al 4 giugno, mentre invece sono state confermate le date per i Quarti e le Semifinali, come riferito da Saverio Barini, factotum di questa edizione in collaborazione con Giovanigol: ” …per quanto riguarda gli arbitraggi, tutte le gare degli ottavi saranno dirette da arbitri neutrali per impedire qualsiasi polemica sul nascere e per garantire serenità ai partecipanti; quindi direzioni di gara ancora più selezionate per le semifinali, per evitare qualsiasi connessione che possa dare adito a discussioni; poi è chiaro che l’arbitro può commettere errori di valutazione, ma questo vale sempre...”
Nel corso della serata sono stati consegnati agli staff tecnici presenti  i Riconoscimenti al Valore Sportivo (per gli

Nogara, Martini Nicola

assenti si provvederà in separata sede, su richiesta whatsapp alla segreteria di Giovanigol 3489733459, Alessandra) e sono stati “promossi” per meriti diversi gli allenatori che guideranno le due Rappresentative.
Stiamo parlando di Monese Raffaele (Garda) il quale sarà assistito nella direzione tecnica da Fabio Corraini (Bevilacqua) e di Martini Nicola (Nogara) assistito dalla direzione tecnica di Pellacani Andrea (Povegliano).
La formazione delle due Rappresentative sarà gestita dal nostro direttore responsabile Rodolfo Giurgevich che ha chiarito che nel rispetto della privacy, i nominativi selezionati (2 per ASD) saranno comunicati agli staff tecnici i quali informeranno la propria segreteria per ottenere il nulla osta e il certificato medico per il Raduno (data prevista 14 maggio presso impianti sportivi del  Concordia) e per la
esibizione al Bentegodi ( due tempi da 25′).

Atletico Cerea, Ambrosi Andrea

Sul finire della serata c’è stato lo spazio per il premio Fair Play destinato ad un guardialinee protagonista di un bel gesto durante la gara Virtus-Atletico Cerea. L’episodio è stato raccontato da Andrea Ambrosi allenatore dell’Atletico Cerea: “…sul finire del terzo tempo con le squadre sullo 0-0, è avvenuto che la Virtus passi in vantaggio; l’arbitro stava per convalidare il gol quando ha notato che il guardialinee della Virtus aveva sbandierato un fuorigioco; gol annullato e due minuti dopo a seguito di un contropiede dei nostr ragazzi, il Cerea passa in vantaggio e chiude la gara sullo 0-1.” Da notare che alla Virtus sarebbe stato sufficiente un gol di vantaggio per passare il turno.
Abbiamo rintracciato il gaurdialinee in questione, è Nicholas Santuari, giocatore in serie D della VirtusVecomp al

Zevio, Giorgio Scandola

termine dell’allenamento serale è arrivato in sala per ricevere il premio da Pierluigi Tisato.
La serata si è chiusa con la consegna dei gagliardetti di Amatrice al Legnago Salus e allo Zevio, in qualità di Sostenitori delle attività sociali di Giovanigol. Hanno ritirato il gagliardetto, Fulvio Isolani per il Legnago e Giorgio Scandola per i bianconeri dello Zevio. Per le ASD intenzionate a diventare Sostenitori, possono informarsi, qui.

 

 

 

 

 

 

Ecco l’andata degli ottavi:

Lunedì 9 aprile
San Zeno – AlbaBorgo Roma 3-1

(1-0) (1-0) (1-1)
Arbitro: Giovanni Cipriani
Reti: 8’pt Tessari (SZ),  7’st aut. (SZ), 5’tt Carrubba (SZ), 12’tt Gallo (A)

Allenatori: Buchi Luigi (SZ), Lombardo Giuseppe (ABR)

Martedì 10 aprile
Sommacustoza – Juventina 0-1
(0-0) (0-0) (0-1)
Arbitro: Tramarin Francesco
Reti: 11’tt Bellomi (J)

Allenatori: Domenico Montresor (SC), Benin Ermanno (JV)

Mercoledì 11 aprile

Zevio-Concordia 3-4
(1-2) (1-2) (1-0)
Arbitro: Matteo Botteon
Reti: 5’pt Oti (C), 12’pt  Gaburro A. (C), 17’pt Bersan (Z), 7’st Zoppi (C),  12’st Gaburro F. (c),  16’st Leucci (Z), 9’tt Marcantoni (Z)

Allenatori: Benini Elena (Z), Rossi Paolo (C)

Noi La Sorgente – Intrepida 1-1
(1-0) (0-0) (0-10)
Arbitro: Ferrari Fausto
Reti: 3’pt Scarsetto (NLS),  18’tt  Parisi (I)

Allenatori: Scarsetto Flavio (NLS), Fasani Filippo (I)

Legnago – Lugagnano 2-0
(0-0) (2-0) (0-0)
Arbitro: Umberto Chincarini
Reti: 4’st  Balbo (LS), 13’st Bianchi  (LS),

Allenatori: Cavallaro Luca (LS), Micheletti Fabio (Lu)

Provese – Paluani Life  1-7
(0-4) (0-1) (1-2)
Arbitro: Frigo Alessandro
Reti: 2′ pt 9’pt  e 13’pt Giannotta (PL), 20’pt Fabbian (PL), 7’st aut (PL), 5’tt Burato (Pr), 7’tt Giannotta  (PL), 10’tt Pierdomenico (PL).

Allenatori: Pasetto Dario (PR), Demartino Andrea (PL)

Casteldazzano – Villafranca 0-4
(0-1) (0-2) (0-1)
Arbitro: Barini Saverio
Reti: 10’pt Fornaser (V), 5′ e 15’st e 20’tt Bors (V)

Allenatori: Pozzato Luca (C), Moretto Federico (V)

Giovedì 12 aprile
CastelnuovoSandrà – Atletico Cerea 1- 5

(0-2) (1-1) (0-2)
Arbitro: D’Urso Nicola
Reti: 9’pt Lanzo (AC), 17’pt Berardo (AC), 6’st Caliari (C), 12’st  Capuozzo (AC), 9’tt  e 16’tt Manara (AC)

Allenatori: Monese Sebastiano (C), Ambrosi Andrea (AC)