Juniores Regionale A.

Per la quarta giornata di ritorno del campionato Juniores Regionale si affrontano sul campo di via Po il Team Santa Lucia Golosine di Andrea Olivieri e la Montebaldina Consolini di Nicola Baietta. Entrambe le squadre si presentano all’ appuntamento con 17 punti in piena zona playout e sono alla ricerca di preziosi punti salvezza.

 

TEAM SANTA LUCIA GOLOSINE-MONTEBALDINA CONSOLINI (0-0) 1-1

Team Santa Lucia Golosine: Sganzerla, Girardi, Nicoli, Gasparato, Allegri, Accordini, Valente, Franco, Bizzego, Fenzi, Campaldini. A disposizione: Gorfer, Brescia, Ferrarese, Gnokane. Allenatore Andrea Olivieri.

Montebaldina Consolini: Zambiasi, Martinelli, Ramazzina, Squarzoni, Paiarolli, Perantoni, Dal Pez, Daducci, Zanandreis, Cerbu, Nesi. A disposizione: Mancini, Conti, Pallaro, Haj, Zanoni, Bonati, Madrigali. Allenatore Nicola Baietta.

Arbitro: Edoardo Pomini di Verona.
Reti: 10’ st rig. Dal Pez (M), 45’+5 st Bizzego (TSL).

Partita frizzante e con continui capovolgimenti di fronte quella giocata questo pomeriggio in via Po. Nella prima parte della frazione di gioco iniziale, meglio la Montebaldina, che fa la partita arrivando in tre occasioni a sfiorare il gol del vantaggio. Al 19’ punizione di Daducci, con Sganzerla che vola a mettere la palla in angolo. Dopo dieci minuti discesa sulla fascia sinistra di un giocatore ospite, sul suo cross la difesa locale sbaglia per tre volte il disimpegno regalando un prezioso pallone a Dal Pez, la cui zampata è fermata solo dall’incrocio dei pali. Passano cinque minuti ed è ancora l’attivissimo Dal Pez ad arrivare a tu per tu con Sganzerla, concludendo però sull’esterno della rete. Sul finire di tempo si fanno invece vivi i blues su palla inattiva: Campaldini scodella al centro per l’accorrente Franco, il cui colpo di testa finisce di un niente a lato, costringendo così i supporters del Santa Lucia a ricacciare in gola l’urlo per un gol che sembrava già fatto.

Dopo la pausa la Montebaldina riprende a macinare gioco, sfiorando ancora una volta con Dal Pez la rete del vantaggio. Stavolta è il palo a respingere la conclusione dell’esterno dei baldensi oggi in maglia rosa. Il gol non tarda però ad arrivare, visto che al minuto dieci Nicoli trattiene per la maglia Dal Pez in area di rigore: per l’arbitro Edoardo Pomini non ci sono dubbi. E’ lo stesso Dal Pez che si presenta dagli undici metri, battendo Sganzerla con un rasoterra centrale ma teso. Il gol risveglia il Team Santa Lucia, che comincia a prendere in mano le redini del gioco, rischiando però spesso e volentieri di subire il raddoppio in contropiede. L’occasione più ghiotta per pareggiare i conti capita tra i piedi del subentrato Gorfer, che raccoglie un preciso servizio su punizione dalla tre quarti di Fenzi, ma Zambiasi è reattivo e sventa la minaccia. Quando ormai, al quinto minuto di recupero la Montebaldina e Nicola Baietta sentono già in tasca tre punti pesantissimi, Bizzego, servito su rimessa laterale, trova la parabola vincente che scavalca Zambiasi terminando in rete.
Nemmeno il tempo di riportare il pallone al centro che il direttore di gara manda tutti sotto la doccia.
Doccia calda solo per il Team. Baietta non ha gradito i cinque minuti di recupero.

Le due squadre riprenderanno sabato prossimo la loro corsa salvezza, con due partite di estrema importanza: la Montebaldina riceverà il Bardolino di Zanotti, anch’esso in zone poco sicure della classifica ( oggi prezioso pareggio), mentre il Team Santa Lucia Golosine riceverà la visita del Lugagnano (oggi perdente in casa col Nogara), in un nuovo scontro di rilievo per la zona calda del campionato.