Allievi Provinciali Verona. Crazy – Sona Calcio.

 

Crazy F.C. – Sona Calcio (0 – 3) 0 – 6 
Arbitro: Dirigente Crazy

Reti: 12′ Saitta, 30′ Menini, 35′ Saitta, 41′ Saitta, 53′ Cugurra, 66′ Cugurra.

Ultima partita, oggi, prima delle feste di Natale, per le due compagini, che si affrontano sul terreno di gioco “Melegaro – Dalla Via” in buone condizioni e sotto un sole molto ma molto mite.
La squadra locale indossa le classiche divise azzurre, mentre gli ospiti indossano la tradizionale casacca bicolore verticali non permette nulla al Crazy, lasciando inoperoso il proprio portiere Righetti, e che già in avvio vuole far capire quale sarà l’andamento della gara.

Il primo gol giunge al minuto 12, grazie ad un buon cambio campo di capitan Lenzi, il quale mette Oboe e Saitta nelle condizioni di giocarsi un due contro uno con il portiere, ben finalizzato da quest’ultimo. Passano quasi 20 minuti e il Sona raddoppia grazie a Menini, lesto a trafiggere il portiere con un bel tiro a giro sul secondo palo dopo una respinta dello stesso.
Passano una manciata di minuti e la squadra ospite fa tris, grazie alla momentanea doppietta di Saitta, abile a ribadire in rete un calcio d’angolo battuto dalla destra da Battistoni, oggi in campo per la prima volta per l’intera durata della gara dopo il pesante infortunio dello scorso anno.
Da segnalare in questo primo tempo l’orchestrato giro palla sonese, partendo dai quattro difensori, e le innumerevoli occasioni create, anche da calcio da fermo grazie a Lenzi e Callino.

Secondo tempo che segue la falsariga del primo, con il Sona Calcio che cala subito il poker con Saitta, il quale raccoglie un superlativo pallone in verticale di Menini che lo mette a tu per tu con il portiere e, dopo aver saltato il numero 1 avversario, deposita il pallone in fondo al sacco, tripletta personale per lui oggi.
Dopo una decina di minuti sale in cattedra Cugurra, bravo, sul primo gol a trafiggere il portiere avversario con un improvviso tiro piazzato sul primo palo dopo aver ricevuto palla da Battistoni, mentre sul secondo beffando l’incolpevole portiere avversario con un pallonetto. Con quest’ultima sgambata, il Sona Calcio termina questo 2017 ricco di soddisfazioni.
Prossimo appuntamento per il Sona Calcio, sabato 13 Gennaio a Sommacampagna contro la squadra locale del SommaCustoza.