Genitori Educati nelle ASD.

Inutile lamentarsi di genitori troppo invasivi o critici col mister che diventano poi tifosi troppo ardenti sulle gradinate durante le gare del Giovanile. Inutile anche mettere cartelli sulle reti del campo e vicino agli spogliatoi, demonizzanti i genitori che alla fine non comprendono più di tanto il senso di certi avvisi. Inutile lamentarsi, dopo,  quindi; meglio agire prima e informare i famigliari sul comportamento ideale da tenere nell’affiancamento dei propri figli all’interno di una società di calcio.

Ci sono  almeno nove momenti “critici” durante i quali il genitore è tentato da un comportamento anomalo, comportamento che può creare una serie di problematiche con lo stesso ragazzo, i suoi compagni di squadra e lo staff tecnico.

Eccoli, i nove momenti:
Allenatore
Panchina
Allenamenti
Arbitro
Avversari
Tifo
Fine gara
A Casa
Sostegno tecnico
Rispetto e Fair Play

In ognuno di questi momenti, se la persona adulta saprà reprimere e controllare “istinti curvaioli”, diventerà un Genitore Eccellente e il primo ad applaudire sarà il proprio ragazzo.

Per le ASD, Soci Sostenitori è stato preparato GRATUITAMENTE questo vademecum tascabile di poche paginette, che potrà essere illustrato all’atto della prima iscrizione, singolarmente o in gruppo.
Il testo è stato scritto, dopo aver visto “all’opera” molti genitori, dal sottoscritto, genitore pentito.
Rodolfo Giurgevich

 

P.S. Le ASD, Soci Sostenitori, interessati a stampare il libriccino, possono richiedere l’impianto stampa a associazione@giovanigol.it che verrà fornito GRATUITAMENTE con lo stemma personalizzato.
Le altre ASD, non ancora Soci Sostenitori,  possono richiedere info sulla stessa mail.