Allievi Provinciali E.

Sul campo neutro “Manuel Cerini” di Peschiera del Garda va in scena lo spareggio per il 1° e 2° posto del girone E del campionato allievi provinciali. Il gruppo E, a differenza degli altri gironi, non ha trovato una squadra in grado di “ammazzare” il campionato, e tra le varie capoliste provvisorie che si sono alternate al comando alla fine sono arrivate a giocarsi il primato (avendo chiuso a 24 punti entrambe) il Baldo Junior Team guidato da Alberto Cipriani e la Polisportiva La Vetta di Lorenzo  Guerra.

 

Baldo Junior Team- Pol. La Vetta  (2-0) 3-0

Baldo Junior Team: Gianesini, Gasparini (37’ Zanetti),  Morati, Zecchini (35’ st Martinelli), Gaspari P. (39’ st Brancher), Torresendi, Frezza (29’ st Giacometti), Castaldo, Licata (22’ st Soave), Obilic (39’ st Falbo), Gaspari E. (30’ st Peretti). Allenatore Cipriani Alberto.

Pol. La Vetta: Martini, Baruffaldi, Cipriani, Grigoli (27’ st Cagliari), Semprebon, Franceschetti (1’ st Antolini), Padovani (32’ st Campagnari), Donatoni (37’ st Deija), Milani, Zampini (32’ st Bonsaver), Rescigno (23’ st Vaccaretto). A disposizione Zenorini. Allenatore Guerra Lorenzo.

Arbitro: Nicola Mazzi di Verona.
Reti: 2’ pt Licata (B), 17’ pt Torresendi (B), 19’ st Obilic (B).

Lo spareggio si conclude con una meritata vittoria del Baldo Junior Team che ha condotto la gara dall’inizio alla fine, lasciando ai domegliaresi solo qualche occasione. I ragazzi di Cipriani vanno in vantaggio già dopo due minuti con Licata che, imbeccato da Obilic, si trova davanti al portiere in uscita; con un tocco sotto il numero nove scavalca l’estremo difensore per poi vedere il pallone andare a baciare il palo ed insaccarsi. Dopo un accenno di reazione del La Vetta con discrete occasioni, prima con Grigoli e poi con Zampini, al minuto 17 arriva il raddoppio del Baldo Junior Team. Angolo rasoterra di Licata, finta di corpo di un centrocampista, ed il pallone arriva a capitan Torresendi che scaraventa in rete con un potente collo sinistro. Prima della pausa c’è spazio per una nuova occasionissima per i baldensi: Licata lascia partire un cross dalla destra che pesca in area Gaspari, il cui spettacolare tiro al volo viene respinto solo dall’incrocio dei pali.

Dopo il tè caldo ci si aspetterebbe una prepotente reazione del La Vetta, e invece sono ancora i ragazzi in maglia grigia a ricercare la marcatura. Al nono minuto bella azione personale di Frezza che salta due uomini per poi lasciar partire un tiro appena fuori dall’area di rigore, che va però a cogliere il secondo legno di giornata. Il terzo gol non tarda però ad arrivare, visto che dopo dieci minuti Obilic viene brillantemente servito dalla sinistra e con un piatto sinistro batte per la terza e ultima volta Martini. Al minuto 25 solo la traversa nega al La Vetta il gol della bandiera; il montante respinge la bella conclusione dalla distanza di Donatoni a Gianesini ormai battuto. La partita prosegue poi senza altri particolari sussulti, e dopo quattro minuti di recupero il preciso arbitro Mazzi manda tutti sotto la doccia consegnando al Baldo Junior Team il primo “titolo” della stagione.

Le due compagini si concederanno ora una meritata sosta natalizia per ripartire poi il 21 gennaio con la fase élite, nella quale avranno la possibilità di dimostrare il proprio effettivo valore. Migliori del Baldo Junior Team, Torresendi, Frezza e Obilic, mentre nelle file del La Vetta si sono distinti Cipriani, Semprebon e Zampini.