Juniores Provinciali Girone B. Giornata 11

Si affrontano al Comunale di Sommacampagna, per l’undicesima giornata d’andata, il Sommacustoza di Andrea Corbellari, il quale dopo aver trovato il primo posto in classifica nel girone, vorrebbe dar continuità, ma arriva il Gabetti Valeggio di Luca Bozzini, motivato nel continuare quanto di buono espresso finora.
Al termine festa per il Gabetti, amarezza per i padroni di casa.

 

SOMMACUSTOZA – GABETTI VALEGGIO (2-1) 2-3

Sommacustoza: Hamataj, Avesani, Semeraro, Pedrini, Bodini, Bonfante, Girelli, Boussaid, Bertolaso, Lonardi, Greco. A disposizione: Bailoni, Carbone, Menini A., Menini D., Spiniella, Amodio, Palumbo. All.: Andrea Corbellari.

Gabetti Valeggio: Scarpinato, Cerato, Bertagna, Cordioli, Zefi, Romitti, De Santi, Lorenzi, Pireddu, Tovazzi, Mazzi. A disposizione: Castagna, Squarzanti, Reggiani, Diaconu. All.: Luca Bozzini.

Arbitro: Marco Cirolla di Verona.
Reti: 10’ pt Greco (S), 12’ pt Girelli (S), 37’ pt De Santi (V), 23’ st Lorenzi (V), 30’ st Reggiani (V).

 

Il Valeggio parte bene, ma subisce un micidiale uno-due da parte del Sommacustoza, che sembrerebbe già incanalare la partita a suo favore. Al primo affondo dei locali, gol di Greco, ex Gabetti, che ribadisce in rete dall’area piccola una respinta corta del portiere ospite. Dopo due minuti bel lancio di Lonardi, spizzata di testa di Bertolaso per l’accorrente Girelli che pesca il diagonale vincente sul palo lontano.

Il Valeggio non ci sta, e al minuto 37 riapre la partita con un gran gol di De Santi su punizione.
Un minuto dopo con un tiro da lontano Lonardi va a lambire il palo. Il Valeggio arriva però al pareggio alla metà del secondo tempo con Lorenzi, e al trentesimo sigla la rete del sorpasso con Reggiani, dopo una rapida verticalizzazione, portandosi così a casa l’intera posta in palio.
Festa, meritata in campo, per i ragazzi di Luca Bozzini.
Dopo essersi ripresi dai festeggiamenti, i rossoblu ospiti si dovranno concentrare sulla prossima delicata sfida in casa contro l’Alpo Lepanto, mentre i ragazzi di Corbellari dovranno digerire questa inattesa battuta d’arresto per cercare un pronto riscatto già nella prossima trasferta di Mozzecane.