Juniores Regionale A. PescantinaSettimo-RealGrezzanaLugo.

Un recente episodio di cartomanzia ci dà il destro per titolare questo pezzo a favore di Gennarino La rosa (nella foto di copertina): nella cena dedicata agli staff regionali, era stato proposto un giro di carte al mister del PescantinaSettimo che aveva posto la seguente domanda: ” la fine del campionato riserverà una piacevole sorpesa al PescantinaSettimo?…” Il mazzo ha esposto tre carte tutte dritte, ad alto contenuto positivo che non lasciavano dubbi: la squadra in riva all’Adige avrebbe avuto una piacevole sorpresa a fine campionato. Erano tempi non sospetti ma La Rosa ci ha creduto e adesso sta aspettando le ultime due giornate in attesa di un miracolo.
C’è molto vicino e sabato prossimo avrà il Montorio come concorrente alla piazza d’onore.

 

PESCANTINA SETTIMO – REAL GREZZANALUGO  (2-0) 3-0

PescantinaSettimo: Boscaini, Gottardi, Macchiella, Lunardi, Mastella, Gasparini, Muzza, Brunelli, Bertucco, Perimnelli, Sospetti. A disp. Bozoni, Hyso, Ouzdou, Rebusti, Zandaval, Adami, Freddo. All. La Rosa Gennarino

RealGrezzanaLugo: Veneri, Fiorentini, Veronesi, Todeschini, Bombieri, Zanini, Ederle, Orfeini, Bombieri T., Vecchi, Ceriani. A disp. Ferrai, Avesani, Georgevski, Dal Cordo, Zantedeschi, Scala, Grosu. All. Mauro Pia.

Arbitro: Thomas Manzini Verona
Reti: 15’pt Brunelli (P), 29’pt Gasparini (P), 44’st Said (P)

 

Real GrezzanaLugo Jr Reg Ederle Davide

I primi cinque minuti vedono il Real Grezzana più aggressivo per poi mangiarsi un’occasione scaturita da un doppio errore di Boscaini ed una lisciata del difensore centrale che fanno arrivare la palla a Ederle che purtroppo la mette a lato del palo. Il calcio è cinico e la regola del calcio, gol sbagliato gol subito, amcora una volta si fa rispettare sul nascere di una armonica azione del Pescantina con un contropiede veloce per mettere Brunelli solo davanti all’estremo difensore black orange , 1-0.

Il Real Grezzana non si abbatte, prova ad imbastire qualche azione senza mai mettere in serio pericolo il portiere del Pescantina, mentre invecela squadra di La Rosamacinano gioco per creare il colpo del ko.
Al 25′ del pt punizione per il Pescantina,  si avventa sulla palla Gasparini che fa partire un tiro secco che sbatte sulla barriera e si insacca alle spalle dell’incolpevole portiere grezzanese. Game over! il Pescantina deve fare delle sostituzioni obbligatorie dovute a degli infortuni mentre  il Real Grezzanaa prova a pungere ma Boscaini deve difendere la sua porta con alcune uscite di pugni e nulla di più.

Al 44’st, si fa vedere il piccolo Said con un coordinato tiro al volo che sancisce il risultato sul 3-0.

Una partita alla volta, i conti si fanno alla fine, dice il Saggio e Mister La Rosa esperto, sia della categoria che di altre esperienze vissute,

Real GrezzanaLugo Jr Reg Mauro Pia

non fa proclami godendosi il momentaneo secondo posto. Sabato Prossimo altra battaglia in quel di Montorio e forse avremmo delle risposte definitive su come si concluderà questa stagione molto avvincente.
Una cosa è certa, la juniores del Pescantina non molla rispecchiando in toto il carattere del suo mister, efficace grintosa e bella da vedere a due partite dal termine + 16 punti rispetto allo scorso anno e per il momento + 4.
Mauro Pia: “ …nessuna giustificazione, nemmeno il caldo, loro hanno corso più di noi, hanno contrastato e giocato bene soprattutto il primo tempo: noi qualche mezzo pericolo l’abbiamo creato ma non basta per vincere una partita; ho fatto i miei sinceri complimenti al loro mister per come li ha trasformati in pochi mesi e auguro loro di approndare al secondo psoto che a questo punto è anche meritato.

Cosa volete di più? sembravano  chiedere i ragazzi del PescantinaSettimo ai propri sostenitori a fine gara.
Un miracolo, rispondono dalla gradinata, ma c’è anche il Cadidavid.

Daniele Reichenbach