Juniores Elite. Giornata 15.

Non è scaramantico Massimo Bubani a farsi fotografare in aria di festa a fine allenamento, ma non gli screde nessuno. Come molti mister è scaramantico ma è anche un matematico e sa perfettamente che con la legge dei numeri non si scherza: il campionato sarà del Villafranca.
Ultimo ostacolo il Montecchio Maggiore che come sempre non regalerà niente ma è a San Giovanni Lupatoto l’attenzione maggiore, i biancorossi devono stare attenti a non perdere altri punti per evitare guai ben peggiori dei play out mentre il Malo entrerà nella tana dei lupi per portarsi via l’intero bottino e mantenere quel punto di distacco dal Pozzonovo per raggiungere quella che era una meta insperata a inizio stagione. Il Pozzonovo riceve la visita della squadra più in forma del momento, ovvero il Caldiero terme che sta guardando seriamente alla piazza d’onore. In effetti basta dare un’occhiata al calendario per vedere che in successione avrà Pozzonovo, Malo e Concordia.
Concordia che senbra aver la pancia piena tanto che mister Lo Presti è stato delegato a seguire le fasi provinciali finali degli Allievi sui quali in casa viola si fa molto affidamento. Quindi Concordia in fase spensierata e disco verde alle ambizioni del Caldiero.

Discorsi più drammatici in coda: Garda rassegnato ma il Sona continua a sperare, questo è l’ordine in casa rossoblu. San Giovanni cerca di mantenere la scia del Camisano che ha raggiunto il Vigasio in preda a turbamenti impensabili a metà campionato. Gli azzurri di Vigasio ricevono i giallorossi dell’AlbaBorgoRoma, altra squadra in buona condizione psico fisica e questo grazie a mister Manzato, per cui si profila un incontro senza esclusione di colpi. Camisano riceve la Speme tranquilla, ma Cobelli ha voglia di farsi vedere con prestazioni brillanti mentre la Seraticense, nuovamente invischiata nella lotta per mantenere la categoria, ha la fortuna di trovare sulla sua strada un Garda piuttosto depresso. Da ultimo il Bonollo Mestrino, con un suggerimento all’amico Esperti di tener concentrata la squadra, dalle prime posizioni per le quali si batteva ad inizio campionato oggi è scivolata ad un passo dalle sabbie mobili.

Buon gioco a tutti e arrisentirci sul gruppo whatsapp per la tradizionale diretta.

 

BONOLLO CALCIO MESTRINO – LA ROCCA MONSELICE (2-2)
pt (2-1)
Arbitro: Jacopo Brighenti Mestre
Reti: 8’pt Vatamanu (BM), 38’pt Zogno (RM), 41’pt Rubin (BM), 20’st Turra (RM)

CALCIO BUSSOLENGO – CONCORDIA (1-0)
pt (0-0)
Arbitro: Luca Bianco Vicenza
Reti:18’st Bianco (B)

CEREALDOCKS CAMISANO – SAN MARTINO SPEME 0-1
pt (0-0 )
Arbitro: Simone Baggio Bassano del Grappa
Reti: 42’st Cengiarotti (CC)

GARDA – SERATICENSE 2-0
pt (2-0)
Arbitro: Giulio Fabio Cauzillo Verona
Reti: 18’pt Zeni (G),  34’pt Alegria (G)

S.GIOVANNI LUPATOTO – MALO 1908 3-4
pt (1-2)
Arbitro: Ayoub Mallouk Rovigo
Reti: 7’pt e 31’st Pogietta (M), 21’pt Vanzo (M), 41’pt e 27’st Ottocento (SGL), 35’st Bezzetto (SGL), 42’st Dalle Molle (M)

SONA CALCIO – VIRTUS  2-1
pt (1-1 )
Arbitro: Leo Posteraro Verona
Reti: 23’pt Campioli (V), 35’pt Cattaneo (S), 25’st Rossi (S)

POZZONOVO – CALDIERO (1-1)
pt (1-1)
Arbitro:  Nazar Shumanskyy Mestre
Reti: 4’pt Verza (P), 33’pt Laperni (C)

VIGASIO A R.L.  – ALBA BORGO ROMA 3-2
pt (1-0 )
Arbitro: Marco Furlan Legnago
Reti: pt np (V), 15’st np (A), 23’st np (V)

VILLAFRANCA VERONESE – MONTECCHIO MAGGIORE (2-0)
pt (2-0 )
Arbitro: Alberto Gironi Verona
Reti: 15’pt e 30’pt Bellesini (V)