Giovanissimi Provinciali Verona.  Giornata 7.

Analisi della giornata 7 di campionato; tutte le settimane verrà pubblicata una sintesi della giornata nei 7 gironi della fascia A e qualche pronostico.
Non prendeteci sul serio per le previsioni, non è un peccato sbagliare.

 

Giovanissimi Provinciali Verona. Fascia A

Non perde un colpo la Pro Sambonifacio sempre a punteggio pieno e con risultati piutosto pesanti sulle avversarie, tallonata da Aurora Cavalponica e Colognola ai Colli.  Queste tre squadre dovrebbero conquistare senza problemi l’accesso alla fase elite nel Girone A;  dietro c’è spazio per altre 3  e sono sette le squadre ancora in lizza. Sabato quattro gara top, si scontrano le prime e saranno a confronto gli attacchi più prolifici del campionato.

Aurora Cavalponica Gio Pr A (All. Romellini Stefano )

Bovolone e Albaronco di mister  Gionatam Tessari (nella foto di copertina) che sta giocando con una squadra 2004, si rispettano mel match clou del Girone B: pareggio 0-0 con dominio delle difese. Ne approfitta lo Zevio con una vittoria non entusiasmante ma portarice di punti ad Albaredo e l’Isola Rizza  che fa la prepotente a Raldon fanalino di coda. Tre squadre sicure (o quasi) di approdare alla fase elite mentre per gli altri 3 posti sembrano favorite Belfiorese e Nuova Cometa e Parona. Oppeano ci prova dopo la vittoria sul Giovane S.Stefano ma sabato dovrà far visita a Zevio con poche speranze. Scontro da tripla a Isola Rizza, arriva il Football Club Bovolone con intenzioni piratesche.
Paluani Life è una delle cinque squadre del campionato ancora a punteggio pieno e conduce con pieno merito il Girone C.  Importanti vittorie del Cadore e dell’Arbizzano che riportano in gioco le due formazioni nella lotta per il sesto posto, Cadore squadra ben impostata che sinora è stata sfortunata ottenendo meno di quanto fatto vedere sul campo. Il Paluani Life vince lo scontro diretto in casa del Pedemonte, il Bussolengo vince in casa del Valpolicella di mister Scaglia dimostrando di essere una squadra quadrata con alcune ottime individualità, bene in BNC che consolida il quarto posto in classifica vincendo in casa del Lugagnano infine il Pescantina Settimo di Nardelli vince ma soffre a Castel D’Azzano, locali che sino a 15 minuti dal termine della gara vincevano per 2-1 ma poi nel finale tre reti degli ospiti portavano il risultato finale sul 4-2. Sabato scontro al vertice tra Paluani Life e Bussolengo, le due squadre che sinora hanno meglio impressionato come fisicità, gioco di squadra ed individualità.
Più difficile del previsto la vittoria della capolista del Girone D,  Gabetti Valeggio contro la rinata Team San Lorenzo mentre il Garda fa una visita di cortesia al vicino di casa Peschiera, cortesia a metà perchè vince per 2-0 e mantiene, assieme alla Gabetti  il comando della classifica.  Peschiera, la Vetta, Caselle e Lasize mettono a rischio la loro posizione utile per le finali con scontri diretti e gare proibite tipo La Vetta-Gabetti. Ne approfitterà il Garda per trovarsi solo al comando con punteggio pieno?
Il Girone E è dominato dalla coppia regina Casteldazzano e RealVillafranchese che sabato rischierà a Povegliano: gli azzurri hanno impostato la gara per cogliere tre punti e la seconda posizione in classifica. Non è improbabile che la seconda posizione venga occupata da tre squadre perchè anche il Vigasio giocherà per i tre punti contro il Noi La Sorgente. Scontro senza sconti a San Giovanni Lupatoto, arriva il Rosegaferro affamato di punti e con l’obiettivo di superare in classifica i lupi biancorossi.

Alpo Giovanissimi Prov. (all. Rocco Sartori)

Riesce nel suo intento la Juventina: blocca le velleità dell’Intrepida che interrompe con un pareggio il filotto delle cinque vittorie consecutive. Ne approfitta il San Zeno per avvicinarsi alla testa della classifica dopo aver vinto sul sempre difficile campo di Boscochiesanuova.  Il Girone F  a parte le prime due e il Saval, si apre ad ogni soluzione, sette squadre in lizza per quattro posti. Sabato 4 novembre scontro top con San Zeno-Saval, in palio c’è il secondo posto in assoluto.

Vangadizza Gio Pr ( All. Provenzano Maurizio).jpg

Nell’ultimo della Fascia A, nel Girone G, il Nogara incespica a Vangadizza ( che la raggiunge al secondo posto) per 3-0 e perde il comando a favore dell’altra squadra di Bovolone corsara (a fatica) a Sanguinetto. Atletico Cerea continua la sua corsa senza grandi sussulti ma con una certa costanza e vince senza problemi a Casaleone. La giornata 7, favorisce il Bovolone mentre si profila una gara piuttosto interessante: ancora uno scontro diretto per il Nogara che ospita l’Atletico Cerea che dovrebbe favorire il Vangadizza impegnato in uno scontro non proibitivo contro la Sampietrina.

Arrivederci alla settimana prossima e sul gruppo Whatsapp per gli aggiornamenti in diretta dei risultati e dei marcatori.

I Simpatizzanti di Giovanigol sostengono il calcio giovanile ad Amatrice