Giovanissimi Provinciali Verona, Fase Elite.

Era da prevedere che ci sarebbero stati punteggi di questo tipo anche nella fase elite; il Paluani Life si candida per le fasi finali e oltre, perchè attaccanti come Connola e Nosè non li ha nessuno e soprattutto il centrocampo con Kalugamage, Locatelli, Tisato e Gasparella sempre lucidi a distribuire e produrre palloni utili per gli attaccanti.
Corbiolo, buona volontà e soprattutto dignità nello stare in campo. Bravo Gecchele!

 

PALUANI LIFE – CORBIOLO (6-0) 12-1

Paluani Life: Leso, Deguidi, Beraldini (36° Bertoncelli), Mondo, Alopka, Tisato (36′ Gasparella), Locatelli (36′ Badolato), Kalugamage, Connola (36′ Panato), Nosè (65′ Rossi),  Zambrano. A disposizione: Borin. Allenatore Giovanni Militello

Corbiolo: El Khatib, Gaio (36° Castellani), Pavan (36° Marcolini) (59° Tomini) , Ledri, Malunga (51° Grubberio), Orlandi, Leso, Giuliani  (59° Comerlati), Zampieri, Ferrais, Pomari. A disposizione: Allenatore Fabio Gecchele

Arbitro: Mario Chessa di Verona
Reti: 8′-12′-18′-2O’ e 27′ Connola (PL), 26′ Tisato (PL), 41′ e 60′ Nosè (PL), 44′ e 48′ Panato (PL), 61′ Ferrais (C), 62′ Bertoncelli (PL), Rossi (70’+3).

 

Punteggio tennistico oggi al Bottagisio dove Il Paluani riceve il Corbiolo, infatti i locali chiudono i due tempi con il risultato di 6-0; 6-1. Scherzi a parte, non vogliamo sicuramente irridere alla volontà e al modo di stare in campo del Corbiolo, ma sicuramente una gran differenza fra le due squadre.

Il divario tecnico tra le due squadre è notevole e i primi minuti lasciano intravedere che sarà una partita a senso unico e infatti cosi sarà per tutto l’arco della gara. Appena venti minuti ed i locali sono sopra di quattro gol grazie al poker del bomber Connola oggi ispiratissimo. Passano altri sette minuti e il punteggio diventa ancora più rotondo grazie al gol di Tisato e a Connola che cala il pokerissimo.

Nella ripresa mister Militello fa entrare tutti i disponibili in panchina facendo rifiatare Connola (autore di 4 reti) e Tisato. L’andamento non cambia, Life sempre in attacco e Corbiolo in affanno. L’uscita del numero 9 giallo blu da più spazio all’altro bomber di casa, Nosè che con una doppietta e un doppio assist per Panato mette anche lui la propria firma sul tabellino. A questo punto i locali abbassano la concentrazione e il Corbiolo trova il gol della bandiera con il bravo Ferraris. Passa un minuto e Bertoncelli ristabilisce le distanze. Chiude le marcature a tempo pienamente scaduto Rossi, rientrante dall’infortunio e forzatamente buttato dentro a causa dei crampi che costringono il Bomber Nosè a lasciare il campo a cinque minuti dalla fine.

Dopo la vittoria di sabato scorso in quel di Valeggio il Paluani si conferma anche oggi squadra in salute e in continua crescita. Parola di Giovanni Militello.