Allievi Provinciali Verona.  Giornata 9 e 10.

E’ ormai quasi giunta al termine la prima fase del campionato Allievi Provinciali. Facciamo dunque il punto settimanale sui sei gironi, che vedono già un certo numero di squadre già qualificate al turno successivo.

Solita goleada del Caldiero nel girone A, che con undici gol espugna il campo del Colognola, il quale si vede sottrarre la quarta piazza dal Corbiolo, autore della sesta vittoria consecutiva con un 5 a 0 ad Illasi. Sia colognolesi che lessini sono comunque già qualificati alla fase élite, insieme ovviamente al Caldiero di Albertini, ed alla seconda e terza forza del campionato che si sono scontrate in questo turno: Montorio e Tregnago, con i castellani bianconeroverdi che hanno prevalso per quattro reti a zero. Consolida poi la sesta posizione, l’ultima utile per accedere alla fase élite, la Juventina Valpantena, che espugna per 5 a 1 il terreno dell’Intrepida. Giochi ormai fatti dunque in questo girone, ma giovedì ci sarà il gran finale con lo scontro per il primo posto tra Montorio e Caldiero,

Zevio 1925 All Prov Christian Piasere in tenuta natalizia

che, come avevamo preventivato, sono arrivate a questo punto con nove vittorie su nove partite. Nel girone B, la capolista Zevio prende spunto dal Caldiero rifilando anch’essa undici gol al malcapitato ospite Bonavigo, rimarcando sempre di più che l’unico suo pareggio, nella giornata tre a Soave, è stato solo un momentaneo passaggio a vuoto, senza comunque voler togliere il merito ai ragazzi biancorossi. Nella partita di cartello di giornata, la Provese passa ad Albaredo con un avvincente 3 a 2, e centra la qualificazione con due turni di anticipo. Gli albaretani vengono invece risucchiati nella zona calda qualificazione, e nelle giornate restanti dovranno affrontare proprio le dirette rivali Borgo Scaligero Soave ed Albaronco. Queste due ultime compagini si sono proprio affrontate in questo turno in una partita terminata con un rocambolesco 5 a 3 per i verdeamaranto di Ronco all’Adige. Si ferma invece la seconda della classe Pro San Bonifacio (anch’esse comunque già qualificata) che non va oltre il pareggio a Montecchia contro il Valdalpone Roncà. Sarà un finale al cardiopalma in questo girone, con cinque squadre a contendersi due posti, e dove gli scontri diretti saranno fondamentali. L’anticipo di Montorio-Caldiero:

MONTORIO – CALCIO CALDIERO TER.  0-1 (0-1)

Montorio : Cappellari, Dalla Valentina, Filippozzi (51′ Vitanza), Manente, Peruso, Facincani (70′ Zangrandi), Lonardi (55′ Righetti), Bonetti, Tudureanu (70′ Corti), Bellamoli (53′ Vicentini), Castagna . A disposizione : Verici, Bongiovanni . All.:  Ivan Zandonà

Calcio Caldiero Ter.: Damoli, Paiusco (44′ Cazzolai), Venturella, Bogoni F., Boiano, Pedrolo (77′ Sgreva), Langella, Bogoni M. (44′ Laperni), Nogara, Rossignoli, Cieno.  A disposizione: Bogoni A., Curti, Platania . All.: Roberto Albertini

Arbitro:  Emanuele Anderloni
Reti: 40′ Cieno (C)

Concordia “solo” di misura in questo turno del girone C, con un tirato 1 a 0 al Saval Maddalena. I ragazzi di Tacconi

Concordia, il bomber Pollina Kevin

aumentano comunque il loro gap sulle inseguitrici, visto che l’Avesa di Tacchella non va oltre lo zero a zero casalingo con l’Arbizzano, e il Bnc Noi scivola in casa col il Borgo Trento (0-2). Il Bnc Noi avrà comunque la possibilità di rifarsi nel recupero infrasettimanale, ma dovrà ospitare un coriaceo Saval affamato di punti qualificazione. Chiudono la giornata le vittorie dei cugini Sona Calcio B (fuori classifica) e Lugagnano, rispettivamente su Golosine (2 a 3 esterno) e Noi La Sorgente (4 a 3 interno). Anche qui già cinque squadre hanno staccato il pass per la fase élite, e l’ultimo posto è conteso da Saval (favorito viste le sue ultime prestazioni), Borgo Trento e Lugagnano. La Real Scaligera di Quattrina conferma la leadership nel girone D, con un rotondo 4 a 0 ai danni dell’Union Best. Alle spalle degli isolani resta vivo il Povegliano, a meno tre con 23 punti. Per il gradino più basso del podio si forma un terzetto, composto da Vigasio, Mozzecane e Casteldazzano a 20, in virtù del successo dei biancocelesti vigasiani per 5 a 1 sul Valeggio, e della vittoria per 2 a 0 del Mozzecane di Cristofori proprio sul campo dei biancorossi di Casteldazzano. Girone, quello del villafranchese, che si presenta il più equilibrato fra tutti, con sette squadre a contendersi quattro posti disponibili nelle ultime due giornate. Infatti a ruota rimangono incollati Cadidavid, Raldon, Union Best e Gabetti Valeggio.

Team S. Lorenzo All Pr Flavio Tinazzi

Il La Vetta sempre più capolista nel girone E, con una vittoria per 3 a 1 sul Pedemonte, che permette ai ragazzi di Guerra di qualificarsi in anticipo alla seconda fase. Insieme ai biancazzurri domegliaresi, si qualificano anche Baldo Junior Team, grazie a un prepotente 5 a 0 a Malcesine,  il Valpolicella di bomber Sartori, che non ha problemi a sbarazzarsi del fanalino di coda Valgatara con un netto 9 a 0, e il Garda di Lopez (nella foto di copertina) che nello scontro diretto della giornata fa valere il fattore campo imponendosi 5 a 1 sul Sommacustoza di Garcia. In chiave qualificazione, importantissimo successo del Team San Lorenzo di Tinazzi, che nel derby con il Pescantina Settimo trova la quarta affermazione consecutiva grazie a un gol di Zantedeschi. Il rush finale qualificazione comprenderà sei squadre chiamate in queste ultime due giornate a contendersi i due posti disponibili rimasti.
Cambio al vertice nel girone F, a causa dello scivolone dell’Atletico Città di Cerea, che cade in  casa per 2 a 1 contro l’Oppeano. Il Piccolo Toro della bassa si vede ora scavalcato da Nogara, Bevilacqua e Isola Rizza, tutte e tre vincenti rispettivamente su Raldon B (0-3 esterno), Porto (1-5) e Real Minerbe (0-3). Il Vangadizza si riprende la sesta posizione con un 4 a 1 al Castagnaro, e si contenderà con il Porto l’ultima posizione disponibile per la qualificazione.

I Simpatizzanti di Giovanigol sostengono il calcio giovanile ad Amatrice

La schedina

Metà pronostici azzeccati nei match di domenica scorsa. Ci riproviamo.

Montorio – Caldiero                          X2
Provese – Aurora Cavalponica          1
Sona Calcio – Concordia                    2
Pozzo – Vigasio                                     2
Sommacustoza – Lazise                     1
Bevilacqua – Atletico  Cerea            12