Juniores Regionale A. Giornata 12.

Prepariamoci al peggio o al meglio, dipenderà dai punti di vista. La giornata 12 ha lasciato dei segni pesanti per le prime tre in classifica e ha creato un nuovo scenario con l’immissione, quasi naturale, di due forze nuove dalle fresche energie, stiamo parlando di RealGrezzanaLugo e PescantinaSettimo.
Siamo alla 12ª edizione di questa categoria e mai prima era accaduto una situazione finale con cinque squadre racchiuse in 4 punti: può succedere di tutto perchè le ultime due arrivate, pur distanziate, hanno dalla loro entusiasmo e nulla da perdere a questo punto mentre le tre dominatrici del campionato stanno soffrendo per una situazione imprevista e imprevedibile.

Tutti silenti i 5 mister, chi per leccarsi in silenzio le ferite chi per scaramanzia come Mauro Pia e Massimo La Rosa: il primo si scherniva prima di questo rush finale mentre il secondo, forte di una lettura di carte che gli ha predetto un successo finale, accetta scommesse e scommette su un risultato di valore che potrebbe riservare qualche sorpresa al PescantinaSettimo.

Ma veniamo alla situazione attuale, mancano tre giornate alla fine e la prossima riserverà sicuramente altri eventi imprevisti con incontri non facili sulla carta e un altro scontro diretto per il Pescantina, che incontrerà nientemeno che il RealGrezzanaLugo;  chi era in cerca di emozioni è stato accontentato e non deve nemmeno pagare il biglietto. Le altre tre squadre staranno alla finestra, concentrate sulla propria gara senza nemmeno pensare alle altre, questo sarà sicuramente il tema della settimana che i mister svilupperanno durante gli allenamenti. Saranno allenamenti più sulla testa piuttosto che sulle gambe, che diventano molli quando la testa comincia a perdere colpi.

Del resto non si può aver paura di vincere come è successo ieri a Caselle per il Cadidadvid, perchè alla fine si perde. Roveda lascia 3 punti contro una squadra arcigna che si alimenta di vittorie impreviste e che non lesina “complimenti” a fine gara: un piccolo scambio di idee (nella foto di copertina), sembra per un “complimento dietetico”  al massaggiatore del Cadidavid, subito sedato dall’ottimo arbitro Filippo Bonato di Verona e dai due mister che dalle risse sia verbali che fisiche prendono sempre le distanze.
Montorio e Dossobuono cedono sotto le energie delle forze nuove, ma le previsioni dei tecnici non impegnati nella parte alta della classifica restano immutate: 1° Dossobuono, 2° Cadidavid e 3° Montorio. Ovviamente i silenti La Rosa e Pia non sono molto d’accordo, perchè dicono: “.…previsioni si…ma i risultati sono un’altra cosa.”

In coda da segnalare lo sviluppo tecnico del Pozzo, finalmente pervenuto a livelli competitivi, ieri ha costretto il Nogara a vincere con lo scarto minimo. Succederà che farà qualche punto di qui a fine campionato, da scommetterci.

Arrivederci in settimana, cercheremo di raccogliere quache notizia anche attraverso i silenzi.


AUDACE CALCIO – TEAM S.LUCIA GOLOSINE (2-3)
pt (1-1) secondo tempo in progress:
Arbitro
: Nicolo’ Fianco Verona
Reti: 4’pt Calcagno (A), 43’pt Fenzi e 31’st (TSL), 8’st Nimako (A), 26’st Burgos (TSL)

CASTELNUOVOSANDRA – LUGAGNANO (0-0)
pt (0-0) secondo tempo in progress:
Arbitro
: Marco Bari Verona

POZZO A.S.D. – NOGARA CALCIO (0-1)
pt(0-0) secondo tempo in progress:
Arbitro
: Giacomo Mariucci Legnago
Reti: 22′ st n.p. (N)

CASELLE – CADIDAVID (3-1)
pt (1-1 ) secondo tempo in progress:
Arbitro
: Filippo Bonato Verona
Reti: 11’pt La Corte (CAD), 32’pt Tolon (CAS), 4’st Olioso (CAS), 10’st Bonora (CAS)

OLIMPICA DOSSOBUONO – PESCANTINA SETTIMO (1-3)
pt (0-0 ) secondo tempo in progress:
Arbitro
: Elia Antonello Verona
Reti: 16’st rig. Pascarella (D), 20’st Gasparini (P), 38’st e 45’st Sospetti (P)

OPPEANO – BARDOLINO 1946 (4-1)
pt (2-1 ) secondo tempo in progress:
Arbitro
: Thomas Manzini Verona
Reti: 18’pt np (O), 31’pt Cristini (B), 35’pt Ennassiri (O), 28’st Franzoni (O), 39’st Barini (O)

REAL GREZZANALUGO – MONTORIO (3-1)
pt (0-0) secondo tempo in progress:
Arbitro
: Federico Saporiti Verona
Reti: 11’st e 13’st Ederle (RG), 39’st Bombieri G.(RG), 43’st np (M)

TREGNAGO 1931 A.S.D. – MONTEBALDINA CONSOLINI (2-0)
pt (0-0 ) secondo tempo in progress:
Arbitro
: Marco La Verde Verona
Reti: 20’st e 36’st Saggioro (T)