30° Città di Verona. Giornata 2 da completare.

Siamo spiacenti di non poter soddisfare il desiderio di notizie per il secondo turno, ma molte gare sono state rinviate  e più di qualche squadra ha giocato solo una gara e le classifiche sono impubblicabili.
L’unico girone abbastanza decifrabile è il girone A.
Martedì sera al termine di alcune gare di recupero saremo più precisi per gli otto gironi e classifica dettagliata dei marcatori.

Ecco il girone A, dopo il turno 3:

Casteldazzano in testa ma con una gara in più. La sensazione è che le tre squadre di testa siano equilibrate a tal punto che gli scontri diretti produrranno solo pareggi con la conclusione di una classifica finale a tre squadre in testa e con la necessità di far ricorso alla classifica avulsa le cui regole sono quelle previste dal Regolamento; attenzione se  le squadre in classifica avulsa sono due oppure tre, la regola cambia:
Ecco l’estratto dal Regolamento per la Classifica Avulsa:

Al termine dei gironi di qualificazioni: in caso di parità tra due squadre, al fine di stilare la classifica, si applicheranno i seguenti criteri : 1 esito dello scontro diretto – 2 differenza globale nell’intera prima fase – 3 maggior numero di reti segnate nell’intera prima fase – 4 eventuale sorteggio.

In caso di parità fra 3 o più squadre, si applicheranno i seguenti criteri: 1 differenza reti negli incontri tra le tre squadre. 2, maggior numero di reti segnate negli incontri tra le tre squadre. 3, esito dello scontro diretto 4. in caso di persistente parità si procederà al sorteggio

Per leggere l’intero Regolamento del 30° Città di Verona, cliccate qui: