Juniores Elite A. Villafranca  – Sona Calcio.

Per la seconda giornata di ritorno del campionato Juniores Elite si affrontano a Villafranca i padroni di casa bluamaranto (oggi in maglia bianca ) e il Sona Calcio. I castellani sono alla ricerca di punti per confermare il loro campionato da leader, mentre gli ospiti hanno la necessità di muovere la classifica per arrivare all’obbiettivo salvezza. Vince la squadra più in forma e decisa. Decisa fin dal minuto 1.

VILLAFRANCA – SONA CALCIO (4-0) 7-0

Villafranca: Garzon, Burei, Turrini, Mutti, Cieno, Pisani, Bellesini, Cordioli, Ratti, Bellamine, Brunelli. A disposizione: Foroni, Turrina, Accettura, Alioui, Bortolotti, Donisi. Allenatore Massimo Bubani.

Sona Calcio: De Guidi, De Rossi, Sturnig, Galetto, Piubello, Residori, Lamacchi, Rossi, Pirmati, Cattaneo, Forante. A disposizione: Trentin , Simonelli, Altobello, Zeiri, Fusini. Allenatore Paolo Pradella.

Arbitro: Andrea Zanoni di Verona.
Reti: 1’pt e 36’st Bellesini (V), 4’pt rig. e36’ pt Bellamine (V), 20’ pt Brunelli (V), 8’ st Burei (V), 26’ st Cieno (V)

Partita a senso unico che ha visto la squadra di Bubani prevalere fin dai primi minuti di gioco. Proprio al primo minuto, nel primo affondo, Bellesini, servito da Bellamine, da posizione defilata lascia partire un tiro che, complice una deviazione di un difensore del Sona, termina in rete. Neanche il tempo di riportare la palla al centro e Ratti, entrato in area dalla destra, viene steso da Galetto. Per l’arbitro non ci sono dubbi: sul dischetto si presenta Bellamine (nella foto di copertina), che trova l’incrocio dei pali. La terza marcatura locale arriva invece ad opera di Brunelli, che dopo aver ricevuto palla all’interno dell’area di rigore, spiazza De Guidi con una conclusione che va a terminare nell’angolino sinistro. Prima del the caldo c’è spazio per il poker dei padroni di casa: splendida punizione calciata da Bellamine sul quale non può nulla l’incolpevole De Guidi.

Dopo la pausa è ancora il Villafranca a spingere sull’acceleratore e a trovare all’ottavo minuto il gol del pokerissimo con Burei: il giocatore approfitta di un bel passaggio filtrante di Brunelli concludendo con un potente collo sinistro. Passano diciotto minuti e la rete del Sona si gonfia ancora: il gol è opera di Cieno in girata su preciso suggerimento di Turrini da calcio piazzato. Il Sona tenta una timida reazione con le giocate di Rossi, migliore in campo tra i suoi, senza però mai veramente spaventare l’estremo difensore Garzon. A chiudere le marcature di giornata è  il bomber Bellesini che al 36’, con una zampata un po’ fortunosa, tramuta in gol un passaggio del neo entrato Accettura dopo una bella giocata di quest’ultimo sulla sinistra.