Juniores Elite A. Concordia-AlbaBorgoRoma.

A dirigere la gara era presente uno dei migliori arbitri dell’Aia di Verona, già premiato come Arbitro Educato per il suo stile deciso ma sempre composto. Parliamo di Giacomo Dallorto (nella foto sotto) ma non c’era necessità di scomodare il top referee per una gara che è stata di una correttezza esemplare nonostante l’AlbaBorgoRoma avesse un disperato bisogno di punti e per questo ha cercato anche di pungere alla ricerca del gol vittoria.
I viola di Daniele Lo Presti hanno ovviamente pressato di più producendo qualche buona opportunità.

 

CONCORDIA – ALBABORGOROMA 0-0
Arbitro: Giacomo Dallorto
(tabellini in attesa)

 

Partita giocata prevalentemente a centro campo con buona determinazione da parte di entrambe le squadre.
Nel primo tempo un po’ più aggressivo il Concordia, nel secondo tempo si è vista qualche buona azione anche da parte dell’Alba. Risultato finale giusto, con un punto d’oro per i giallorossi.

Concordia Jr El all. Daniele Lo Presti

Da annotare: nel primo tempo due buone occasioni per il Concordia con Gaburro mentre, nel secondo tempo, la pressione dell’Alba ha portato tra il 10′-15′ minuto all’atterramento in area del Concordia del numero 11, l’arbitro ha ammonito l’attaccante ma da bordo campo il fallo è sembrato netto.
Nel proseguo, verso metà del secondo tempo è stato espulso Evangelisti dell’Alba  (somma di ammonizioni) per un fallo a centrocampo, quindi è aumentata la pressione del Concordia per fare proprio il risultato, contando sulla superiorità numerica. I giallorossi di Antonio Russo a questo punto hanno abbandonato sogni di gloria ( =vittoria) e hanno rinserrato per cautela le file difensive, lasciando poche opportunità ai viola.

L’occasione d’oro è capitata sui piedi di Ledri che però, causa una leggera quanto provvidenziale deviazione del difensore, non ha impattato correttamente il pallone mancando il gol.
Il portiere dell’Alba, Aldà,  è stato impegnato in altre due occasioni ma è stato bravo a chiudere lo specchio nel primo caso e ad uscire in presa alta nel secondo. Il collega Albertini, ha avuto poco da fare.
Archiviato l’anticipo, arrivederci alla giornata 6 per nuove emozioni.

Concordia Jr El Albertini Filippo