Giovanissimi Provinciale Verona. Giornata 7.

 

PALUANI LIFE – BUSSOLENGO (3-0)  3-0

PALUANI LIFE: Borin (54° Leso), De Martino (60° Beraldini), Alopka, Gasparella (36° Ballardini), Deguidi, Tisato, Locatelli (54° Panato), Kalugamage, Connola (60° Bertoncelli), Nosè (40° Badolato), Rossi (40° Mondo). A disposizione: Allenatore: Giovanni Militello

BUSSOLENGO: Alfano, Bernabè (Butturini), Oliosi (Perotti), Di Corato, Banterla, Florio, Pavoni (Obiliji), Scarsini, Guglielmi, Barbi (De Maio), Menghini (Dela Cruz). A disposizione: Lansari, Bighelli. Allenatore: Giampietro Friggi

Arbitro: Alberto Mazzi di Verona
Reti: 10°pt. Rossi; 19°pt. Nosè; 28°pt. Kalugamage

 

Si decide tutto nel primo tempo con tre colpi di testa. Gli allenamenti fanno bene alla Paluani Life, che prova spesso e volentieri il tema del traversone alto per la testa di qualcuno.
Contro il Bussolengo ha vinto questa tattica: il primo gol è nato da un traversone pennellato dalla destra di Locatelli per la testa di Rossi che lasciava immobile il portiere.  E’ stato un calcio d’angolo di De Martino a favorire ils econdo gol, in questo caso per la testa  di bomber Nosè e terza rete ancora per un altro calcio d’angolo batturo dallo “specialista” De Martino che ha cercato e trovato la testa di Kalugamage.

La partita è stata molto combattuta e forcing del Bussolengo alla fine del secondo tempo per cercare il gol della bandiera; fra i rossoverdi  erano presenti tre ex della Paluani dell’anno scorso che hanno dato l’anima per far bella figura. Come sempre gli ex sono stati fra i migliori in campo, eccoli: Di Corato (capitano del Bussolengo)
Pavoni e Menghini.
L’impegno c’è stato ma la difesa gialloblu ha retto bene gli assalti del Bussolengo.