Allievi Provinciali Verona. Giornata 7+2.

 

Come ogni settimana proponiamo il punto sui sei gironi del campionato Allievi Provinciali arrivati alla settima giornata della prima fase, nona per i gironi da 13 squadre che hanno già disputato due turni infrasettimanali.

Allievi Provinciali, Fascia A

Prosegue la routine del girone A, con Caldiero e Montorio che non si fermano mai e mettono il sigillo sulla settima vittoria su sette partite. I ragazzi di Albertini passano al Tiberghien per sei reti a uno contro l’Audace, mentre i bianconeroverdi si impongo con un netto 5 a 0 sul campo dell’Intrepida. Arrivati a questo punto, l’ipotesi di uno scontro alla penultima giornata, con le due squadre a punteggio pieno che si sfidano per vincere il girone, si fa sempre più concreta. Seguono poi a due punti il Tregnago, che vince tre a due nello scontro diretto casalingo con il Colognola, e a cinque punti la Pro San Bonifacio che batte tra le mura amiche l’ancora a secco di punti Atlas. Nella zona sesto posto (ultima posizione utile per la qualificazione alla fase successiva), importante successo del Corbiolo sul campo del Crazy per 2 a 0, che riesce così a mantenere tre lunghezze di vantaggio sulla diretta inseguitrice Juventina Valpantena, a sua volta vincente 2 a 0 sul campo dell’ Illasi, che vede ora complicarsi la qualificazione. Nel prossimo turno spicca la sfida al vertice Caldiero-Tregnago, al termine della quale saranno definitivamente inquadrate le gerarchie del girone.
Le prime tre squadre in classifica del girone B si impongono tutte di misura: lo Zevio di Piasere vince 1 a 0 in casa del Valdalpone proseguendo la sua corsa di testa, l’Albaredo Calcio con lo stesso risultato si impone in casa contro il fanalino di coda Belfiorese, mentre la Pro San Bonifacio passa sul campo dell’Aurora Cavalponica per due a uno. Sia albaretani che sambonifacesi mantengono il gap di tre punti che li divide dalla capolista bianconera. Si conferma come quarta forza del campionato la Provese, che con il risultato all’inglese passa sul campo del Borgo Scaligero Soave. Lotta per la qualificazione molto accesa in questo girone; sono presenti sei squadre per altri due posti, finisse oggi il campionato a staccare il biglietto per la fase élite sarebbero Aurora Cavalponica e Borgo Scaligero Soave, ma Albaronco, Cologna, San Giovanni Ilarione e Valdalpone Roncà si batteranno fino alla fine per impedirlo. Saranno sicuramente fondamentali gli scontri diretti.

Concordia, il bomber
Pollina Kevin

Colpo di scena nel girone C: l’Olimpia Ponte Crencano ha deciso di ritirarsi dal campionato per mancanza di ragazzi, scelta dolorosa dopo che alle ultime partite i gialloblu si erano presentati con 9-10 giocatori. Varia dunque anche la classifica, in quanto le partite giocate sino ad ora dall’Olimpia verranno ritenute. Nel weekend vincono tutte le prime ad eccezione del San Marco, fermato 2 a 2 dal Parona. Concordia, Avesa e Bnc Noi proseguono la loro corsa verso la fase élite imponendosi rispettivamente sul Borgo Trento (6 a 0 interno), Noi La Sorgente (2 a 0 tra le mura amiche) e Golosine (2 a 3 esterno). Grande equilibrio per quanto riguarda la zona sesto posto, con Saval Maddalena, Noi La Sorgente, Borgo Trento, Golosine, e addirittura le ultime due, Lugagnano e Parona, racchiuse in soli tre punti.
Nel girone D, match di cartello della giornata a Povegliano dove la Real Scaligera di Quattrina si riprende la

Real Scaligera All Pr D ( All. Andrea Quattrrina)

leadership del girone, espugnando per 1 a 0 il campo degli azzurri, appaiando i rivali a quota 20 punti e superandoli in virtù dello scontro diretto. Grande equilibrio nelle posizioni di rincalzo, che vedono il Casteldazzano terzo e il Vigasio ottavo, divisi da soli tre punti. Tra le due, grande bagarre con Mozzecane, Valeggio e Union Best a 16 punti, e Cadidavid a 14. Sarà molto interessante e avvincente vedere lo sviluppo di questo girone, che porterà presumibilmente ad un’ultima giornata al cardiopalma e tutta da seguire.

Incappa nella prima sconfitta stagionale la fin qui capolista Sommacustoza di Garcia, che cade per due reti ad una in casa del Valpolicella, con Sartori artefice dei due gol. Nel girone E il nuovo leader del girone è il La Vetta, che non ha problemi a sbarazzarsi con cinque reti del Valgatara, al momento ultimo della classe. Dietro ai domegliaresi a 15 punti, si forma un terzetto di squadre a una sola lunghezza: Baldo Junior Team, Valpolicella e Sommacustoza. Nella sfida tra due squadre sinora in crisi di risultati, arriva un pareggio tra il Garda di Lopez e il Bussolengo di Zancarli, che conservano la quinta e sesta posizione in graduatoria.   In chiave qualificazione arriva l’importante successo del Team San Lorenzo di Tinazzi, che trova la seconda vittoria consecutiva con un 3 a 2 casalingo sul Pedemonte, e vede ora la sesta posizione a sole tre lunghezze e il trend positivo delle ultime giornate sembra stimolare i ragazzi di Pescantina. Nel prossimo turno, sfida da non perdere sarà quella tra Sommacustoza e La Vetta.
L’Atletico Città di Cerea del Presidente Bronzato, fa valere il fattore campo prevalendo di misura sul Porto per 1 a 0, riprendendosi la testa del girone F. All’inseguimento dei bianco amaranto restano ben vivio è il Nogara, che vince 1 a 0 sul campo del Vangadizza, che dopo un inizio di campionato entusiasmante sembrerebbe aver esaurito il fluido magico e il Bevilacqua, che viene però rallentato da un pareggio col Bovolone. Ne approfitta quindi  l’Isola Rizza, che con un 3 a 2 piratesco sul campo del Sanguinetto Venera si porta a meno due dai biancorossi. E anche in questo girone,  grande lotta nella zona qualificazione, con cinque squadre per due posti, ossia Porto, Oppeano, Vangadizza, Raldon e, poco più staccato ma comunque sempre presente, il Casaleone.


La ” schedina”  di Francesco Galvagni

Come nel precedente weekend, anche in quest’ultimo i pronostici azzeccati sono stati quattro su sei.  Ed anche per il turno di campionato che verrà, propongo la personale schedina, comprendente sempre sei partite, una per girone.

Corbiolo – Pro San Bonifacio             X2
Belfiorese – Borgo Scaligero Soave  2
San Marco – Arbizzano                       1
Valeggio – Cadidavid                           1X
Valgatara – Team San Lorenzo          2
Porto – F.C. Bovolone                          1

 

I Simpatizzanti di Giovanigol sostengono il calcio giovanile ad Amatrice