Allievi Regionale A. Team S. Lucia – Ambrosiana.

L’ Ambrosiana strappa un importante pareggio in trasferta sul campo del Team Santa Lucia, ma il mister rossonero era sceso a Verona per vincere. Punto tutto sommato buono anche per il Team, ormai tranquillo in area cuscinetto. Ma anche Olivieri cercava la vittoria.

 

TEAM SANTA LUCIA – AMBROSIANA 0-0

Team S.L. : Adami, Belzan, Kwame, Dalla Valentina (36’st Stecher ), Canevaro, Hyarko, Perbellini (5’st Zerlottin), Iamundo, Rigo ( 8’st Ferrarese ), Danquah (14’st Gasparini), Ghirlanda (24’st Scotti ). A disposizione: Castioni. Allenatore: Olivieri.

Ambrosiana: Russo, Indelicato (30’st Aldrighetti ), Serbini, Pasetto, Muzza, Damoli (8’st Ciresola), Gioia (10’st Ben Ayzah), Catanzaro (5’st Saadat ), Cordioli (20’st Giacomelli), Accordini (20’st Zivelonghi ), Olivieri. Allenatore: Reichenbach

Arbitro: Sig. Nicolò Fianco di Verona.

 

Arbitro-Nicolò-Fianco-Sez-Aia-di-Verona

Partita difficile e scorbutica, bella solo per gli amanti del calcio scozzese.
Campo pesante e arbitro che fischia il minimo indispensabile, palla difficile da giocare a centro campo e tanta fisicità per sopperire alle mancate geometrie di chi ha i piedi buoni.
Nel primo tempo il Team ha il vantaggio di conoscere il campo e conduce il gioco, meritando il vantaggio al minuto 22’ e poi al 36’ sempre con il nr.10 Danquah che mette paura alla difesa ambrosiana ma vede il pallone scheggiare la traversa in entrambe le occasioni. Mister Reichenbach cambia più volte modulo durante il corso della partita per dare maggiore spinta alla squadra ma il risultato non si sblocca.

il fango appesantisce le gambe, non la passione

Nel secondo tempo i rossoneri iniziano a farsi più pericolosi ma non sono mai abbastanza cinici e opportunisti da impegnare il portiere Adami che resta senza voto in pagella.
Dall’altro fronte, il portiere  Russo si rende invece protagonista con un paio di belle uscite a liberare l’area dalla palla battuta da calcio d’angolo. Alla ripresa il terreno fangoso appesantisce le gambe (e il fiato)  di entrambe le formazioni ed inizia la giostra delle sostituzioni. Le forze fresche in campo però non riescono a cambiare le sorti della partita che si conclude con il classico pareggio a reti inviolate.

 

Angelo Indelicato con la collaborazione di Francesca Cartolari, shooter