Juniores Regionale A, giornata 9. Team S.Lucia – Caselle.

Dopo la sospensione dei campionati per il maltempo si ritorna a giocare nel campionato Juniores Regionale, girone A.  C’è aria di derby in via Po per la nona giornata di ritorno; a scontrarsi sono il Team Santa Lucia Golosine di Andrea Olivieri, che sembra ormai già condannato ai playout e il Caselle di Cristian Bertolini, che decimato dagli infortuni e dalle squalifiche si presenta all’appuntamento con soli 14 giocatori; uno dei quali (il portiere Roncarà) arriverà al campo a partita già in corso, costringendo mister Bertolini a schierare dal primo minuto Daniel Sospetti , non al top della forma.

 

TEAM SANTA LUCIA GOLOSINE- CASELLE (0-0) 0-2

TEAM SANTA LUCIA GOLOSINE: Lorenzutta, Bakhlifa, Nicoli (10’ st Bizzego), Gasparato (37’ st Zenati), Canevaro, Accordini, Campaldini, Zerlottin (15’ st Franco), Gorfer (5’ st Rigo), Fenzi (27’ st Valente), Burgos. A disposizione: Allegri.  Allenatore: Olivieri Andrea.

CASELLE: Sospetti Daniel (27’st Roncarà), Dalla Pellegrina, De Togni, Basone (14’ st Bertasini), Pavoni, Gasparini (44’ st Campostrini), Bonora, Morocutti  (27’ st Zanella ), Sospetti Kevin, Tonon, Siciliano. Allenatore : Bertolini Cristian.

Arbitro: Francesco Tacconi di Verona.
Reti : 29’ st Pavoni  (C), 38’ st Zanella (C).

Dopo un minuto di silenzio, si comincia.
Caselle già vicinissimo al gol con Basone al 2′, il cui potente tiro di collo pieno dal limite dell’area viene sventato in angolo da Lorenzutta. Dopo un gol annullato al Caselle per giusto fuorigioco di Siciliano, arriva al 22’ una ghiotta occasione per gli ospiti: Gorfer si presenta solo davanti al portiere ma il suo esterno sinistro sfiora il palo e si spegne sul fondo. Sarà questo l’ultimo sussulto di un primo tempo privo di grandi emozioni.

Diversa sarà invece la seconda frazione di gioco.
Dopo dieci minuti Campaldini batte una punizione verso l’area, interviene con un svirgolata un difensore gialloblu che manda la palla a sfiorare  l’incrocio dei pali della propria porta.
Al minuto 27 arriva il cambio che darà una svolta decisiva alle sorti dell’ incontro: nelle file del Caselle fa il suo ingresso in campo  Zanella.  Dopo soli due minuti il numero 15 gialloblù pennella l’assist per Pavoni che incorna trovando la rete del vantaggio: è il suo quinto centro stagionale, certo non male per un difensore centrale.
Dopo un monologo da parte dei locali alla disperata ricerca del pareggio, è ancora Zanella a trovare la giocata che taglia le gambe ai padroni di casa: dopo aver ricevuto il pallone a centrocampo e aver visto il portiere avversario fuori dai pali, fa partire una parabola che va ad insaccarsi lasciando tutti i presenti a bocca aperta. Eurogol da oltre 35 metri!
Dopo tre minuti di recupero il non impeccabile direttore di gara Tacconi (più volte sorpreso ad intralciare le azioni di gioco) decreta la fine dell’incontro. Con questi tre punti il Caselle si porta a quota 36 in una tranquilla zona della classifica, mentre un Team Santa Lucia Golosine  sempre più sconsolato sembra destinato a doversi giocare il mantenimento della categoria in un playout contro la Montebaldina di Baietta, oggi sconfitta in casa 1-2 dall’Audace.