Eccellenza Girone A. Giornata 1
Valgatara – Vigasio
di Roberta Roi

… si chiama Jodi Ferrari e allena da qualche anno il Valgatara. Per carità, fughiamo subito le ombre, è una persona onesta e leale che fra l’altro stimo moltissimo. L’avviso di fare attenzione è dedicato ai mister che lui incontrerà sulla sua strada, ieri è toccata all’allenatore del Vigasio, Alberto Facci, una delle due squadre candidate a vincere il girone assieme al Montecchio.
Jodi Ferrari sta ripetendo a tutti che il Valgatara partecipa solo per fare un onesto campionato e nulla più, mentre compare Reichenbach rincara la dose: «…abbiamo solo l’intenzione di giocarcela a viso aperto con tutti…»
Ieri il Valgatara ha messo in campo tutta la grinta possibile e raccogliendo oltre i tre punti della vittoria anche la bellezza di 5 ammonizioni ed è stata l’unica squadra a vincere in una prima giornata stitica di gol, appena 5 in 4 gare, il che sta a testimoniare che tutte sono ancora in rodaggio e che la prova della verità sarà (forse) solo domenica prossima: prime prove serie per Arcella, Montecchio e Vigasio, in ordine alfabetico.
A San Martino la situazione è ancora nebulosa, dopo un controricorso a Roma, ancora non si sa quale sarà la dirigenza effettiva che prenderà in mano la società, gioco facile per l’Arcella che troverà un po’ di confusione.
Rodolfo G.

Valgatara – Vigasio: (0-0) 1-0 

Valgatara: Cantarelli, Zoppi, Cottini, Speri Mat., Tonolli, Pisani, Rambaldo (44’st Lallo), Tanaglia (27’st Cappelletti), Filippini, Bonetti (32’st Margotto), Caja (39’st Recchia).
All.: Jodi Ferrari.

Vigasio: Maragna, Marini, Rossignoli, Tagliavacche, Gritti, Dal Compare, Roveretto (18’st Fiumicetti), Lavagnoli, Antenucci, Speri Al. (18’st Brunazzi), Pedroni.
All.: Alberto Facci.

Direzione di Gara: Liberato Maione di Ercolano
Assistenti:
Nicola Giancristofaro e Leo Posteraro di Verona

Reti: 13’st Tanaglia (Va)

Note:
Ammonizioni:  Rambaldo, Pisani, Tanaglia, Matteo Speri e Tonolli (Val)
Calci d’angolo 11-3 per il Vigasio.
Recupero: pt 0′ e st 4′

Il Valgatara debutta subito con una vittoria, nel minitorneo dell’Eccellenza.
Una partita dalle mille domande, una su tutte l’aspetto fisico dato che le due compagini sono preparate da due  preparatori di esperienza (Mezzacasa per il Valgatara e Bucci per il Vigasio) e in quattro settimane non si sapeva quanto le squadre avrebbero retto. La compagine di mister Ferrari ha subito calato in campo un’intensità elevata ed un gioco frizzante. Il Vigasio di Mister Facci comunque ha dato filo da torcere, facendo vedere che è un’ottima squadra che ha bisogno di essere “oliata” meglio.

La rete della vittoria è stata fatta da Tanaglia che ha ribattuto una parata di Maragna sul rigore battuto da Filippini.

I giovani “fuori quota”si sono comportati bene Cantarelli (01) portiere ha fatto un’ottima partita, Caia (02) esterno alto  si è sacrificato molto sostituito sul finale da Recchia (02) non giudicabile ,Zoppi (02) aveva il suo da fare tenendo a bada un attaccante di elevato spessore come Antenucci.
Per il Vigasio invece Marini (03) aveva una brutta gatta da gestire come Rambaldo difficile da contenere, Rossignoli (01) che non ha sfigurato e Pedroni (00) che in fase offensiva ha provato ad essere incisivo ma ben stoppato dalla difesa del Valgatara

Il Valgatara dopo la prima giornata si trova da solo primo in classifica e non è poco.
Arrivederci a Camisano, un pareggio (o una vittoria) dei rossoblu farebbe pensare veramente ad un principio di volo delle aquile della Valpolicella.

 

 

Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •