Calcio Caldiero Terme. Presentazione della stagione 2019-2020.

Venerdì 26 Luglio 2019, nella location del Parco delle Terme di Giunone di Caldiero, si presenta ufficialmente a stampa e tifosi il Calcio Caldiero Terme 2019/2020, prima squadra e juniores Under 19. Per la prima volta dal 1934, anno di fondazione della società giallo-verde, il Caldiero parteciperà al campionato nazionale di Serie D, dopo una stagione che finirà nelle antologie sia per il secondo posto conquistato nel campionato di Eccellenza, ma soprattutto per il raggiungimento della finale della Coppa Italia Dilettanti che è valsa al club del presidente Filippo Berti la promozione nella quarta serie italiana.

A condurre la serata il giornalista Alessio Faccincani con la disponibilità della diretta streaming dell’evento sul canale Youtube Avelia HD Live, oltre che sulla pagina Facebook del Caldiero.

Dopo il saluto del Direttore delle Terme, Vittorio Gazzabini, ospitante la presentazione, esordisce il patron Berti che non nasconde l’emozione per la “Presentazione delle prime volte”, così definita dal giornalista conduttore. Dopo la doverosa parte introduttiva, il presidente e imprenditore lascia la parola ai rappresentanti comunali, Francesco Fasoli vice-sindaco (sindaco assente per vacanza) e Andrea Dal Sasso, assessore allo sport. I due amministratori pubblici, illustrano gli sforzi non solo economici che l’amministrazione comunale ha sostenuto per l’adeguamento dello stadio Comunale “Berti”, per il soddisfacimento dei canoni richiesti dalla federazione per la categoria. In particolare, spiega Dal Sasso, si è provveduto alla predisposizione di un settore riservato ai tifosi ospiti, necessario in caso di trasferte da parte di tifoserie etichettate come particolarmente calde, rare ma comunque presenti anche in Serie D, l’ampliamento della tribuna stampa e il rifacimento del manto erboso.

Dopo la parte più ampia della presentazione, dedicata alla rosa e allo staff tecnico della prima squadra di Serie D del confermato mister Cristian Soave, al terzo anno alla guida dei giallo-verdi dell’est veronese, c’è spazio anche per la formazione dell’Under 19 (Juniores) che anch’essa sarà alla sua prima volta nel campionato nazionale.

Il campionato Juniores Under 19 Nazionali è riservato alle seconde squadre delle società partecipanti al campionato di Serie D e per la prima volta saranno cinque le formazioni veronesi iscritte al campionato: oltre al Caldiero ci sarà anche la neo-promossa Vigasio del duo Bissoli-Perbellini, Villafranca Veronese del duo Bubani-Dell’Oste, Ambrosiana e il ripescato Legnago Salus che nella stagione appena conclusa, sotto la guida di mister Nicola Corestini (promosso a vice in prima squadra), è arrivato fino alla semifinale scudetto persa con il Chieri, contribuendo non poco alla riammissione dei bianco-azzurri in Serie D.
Sarà quindi un campionato nel campionato (tutto veronese), che la nostra redazione seguirà con particolare interesse.

Confermato tecnico della Juniores Under 19 Enrico Fracasso,  con un curriculum che dice: pulcini del Montorio dal 2008 al 2012, giovanissimi del Chievo Verona nel 2015-2016, Under 16 del Chievo Verona nel 2016-2017, e dal 2017 Juniores Elite del Caldiero, con i quali ha ottenuto il primo anno un sesto posto, e nel secondo, ossia quello appena giunto al termine, una quarta posizione. Pochi i giocatori presenti, molti ancora alle prese con le ferie estive, e sintetico il mister: ”Intanto buonasera a tutti, è un orgoglio per noi avere la possibilità di fare un campionato così importante, non lo conosciamo praticamente, però cercheremo di rispettare le ambizioni della società, del presidente e di tutti i dirigenti, faremo il meglio possibile, suderemo e daremo l’anima per la società e per la maglia come ha detto il presidente prima”.

In precedenza la teatrale Ilaria Bazzerla, presente in veste di rappresentante della delegazione FIGC di Verona, aveva sottolineato la crescita esponenziale del settore giovanile giallo-verde, che oltre alla Juniores nazionale schiererà nella stagione 2019-2020 anche gli Under 17 Elite, appena promossi dal regionale dopo il secondo posto ottenuto nel campionato 2018/2019 con mister Andrea Merzari; e gli Under 15 Elite, categoria già posseduta.

In chiusura poi gli interventi del vice-presidente Augusto Fanini, del nuovo Alessandro Dusi (anch’esso provvisto di un curriculum di valore con esperienze a Sambonifacese e Virtus Verona), e di Gabriele Viviani, che lavoreranno nel settore Marketing, necessario per il livello raggiunto dalla società; infine l’epilogo di Romano Mattè “il mister dei quattro continenti”.

Tre prime volte dunque, per il nuovo Calcio Caldiero Terme, nell’ordine Under 17 (Allievi) Elite, Under 19 (Juniores) Nazionali, e Serie D. Tre sfide, oltre al resto del sempre più numeroso settore giovanile, che una società sana e sempre più radicata nel territorio come il Caldiero, ha accettato ben volentieri.
Ora la parola al campo.

Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Informiamo che lo screen shoot ( o comunque la riproduzione e divulgazione non autorizzata) di articoli e foto di testata giornalistica, è azione illegale e perseguibile. Ringraziamo i nostri Lettori simpatizzanti per la correttezza.