Allievi Elite A. Longare – Villafranca
di Corti Germano

Prima giornata di campionato per due squadre Allievi Elite U17. La gara è disputata dal Longare Castegnero contro il Villafranca Veronese, in una mattinata che volge in acqua già dai primi minuti dall’ inizio (per verificare è sufficiente osservare la foto di copertina) e che perdura per quasi tutta la partita nel campo di via Frassenà, il campo comunque, reggendo egregiamente il maltempo, non disturba il via fischiato in orario dal Sig. Candoni.

Longare Castegnero Villafranca Veronese:  (1-2) 2-2

Longare Castegnero : Michelazzo, Marcolin, Basso, Franceschetto, Andriolo, Bresciani, Riello, Rosoni, Sandona, Balsemin, Gentilin A disposizione: Zanchetta, Tramarin, Maisello, Mazzuoccolo,  Faccio, Masin, Cracco, Scotto, Battistella. All.: Vezzu’ Davide

Villafranca Veronese : Lonardi, De Martino, Vanoni, Bertol, Benassuti, Sembenini, Ferrari, Quagiotto, Scrinzi, Cappellaro, Inturri A disposizione: D’amico, Bernardo, Motta, Mukaj, Fusari  All.: Juncu Ionel

Arbitro:  Giacomo Candoni della sezione di Vicenza
Reti:   12’pt  Cappellaro , 24’pt Ferrrari , 34’pt Autogol (L), 10’st Balsemin (L)

 

Il primo gol arriva da un retropassaggio incerto al 12° minuto con la firma di Cappellaro che fulmina il portiere da posizione defilata intercettando il retropassaggio che gli costa il primo gol subito.

Il Villafranca aumenta la pressione e  possesso palla a centrocampo costringendo i locali ad arretrare il baricentro della squadra temendo ancora incursioni pericolose, pur nonostante ci siano poche occasioni per riuscire a scalfire la difesa del Longare, una  basta per siglare il secondo gol degli ospiti, ancora Cappellaro che tira in porta da fuori area sul portiere che non trattiene ribattendo su Ferrari che lesto di testa riesce a segnare tutto questo dopo dieci minuti.

Longare Villafranca All El gol di Ferrari

I padroni di casa non ci stanno e tentano una reazione con lancio in verticale verso la porta dei Veronesi, Sandonà sfrutta una indecisione di Lonardi in uscita per scavalcarlo con un pallonetto, vano il tentativo di calciare via sulla linea di porta del terzino Veronese che invece di respingere, svirgola la palla in rete.

Al decimo del secondo secondo tempo Il Longare insiste e trova la via del pareggio, con un gran tiro di Balsemin da fuori area su respinta della difesa, lasca impietrito l’estremo difensore ospite che nulla può fare su quel missile scoccato dal numero 10 di casa.
La squadra ospite non riesce più a contrastare la carica dei padroni di casa che tentano in tutte le maniere la via del vantaggio che non arriva in nessun modo, tanta veemenza non contrasta però un ultimo bel passaggio di Cappellaro su Ferrari che solo davanti alla porta calcia sulla traversa e lascia il risultato invariato di 2 a 2.
Partita con maggior evidenza dagli ospiti Veronesi nel primo tempo per tecnica, ma nel secondo tempo invece, i padroni di casa forti della convinzione di poter riprendere le redini della partita danno ragione a questa convinzione per pareggiare i conti.

Longare Castagnero, all Vezzù Davide

Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Informiamo che lo screen shoot ( o comunque la riproduzione e divulgazione non autorizzata) di articoli e foto di testata giornalistica, è azione illegale e perseguibile. Ringraziamo i nostri Lettori simpatizzanti per la correttezza.