Come ottenere il Bonus Vacanza.
di Bagio Michela.

Con il “Decreto Rilancio” del 17 maggio 2020 è stata approvata la Tax Credit Vacanze, conosciuta come Bonus Vacanza estate 2020: ovvero un contributo alle famiglie con ISEE inferiore a 40.000 euro per soggiorni nelle strutture ricettive italiane. Il bonus ha un valore massimo di 500 euro e si può utilizzare dal 1° luglio al 31 dicembre 2020.
Valori massimi: per famiglie composte da almeno 3 persone: 500€; per famiglie composte da 2 persone: 300€; per famiglie composte da 1 persona: 150€

Cos’è l’ISEE:
L’ISEE, ovvero l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente, costituisce il principale strumento di accesso a determinati bonus o prestazioni sociali agevolate. È in pratica la “carta di identità” economica del nucleo familiare, cioè di tutte le persone riportate sul cosiddetto “stato di famiglia” che risultano essere coabitanti presso una determinata abitazione.
La Certificazione ISEE la si può calcolare su Internet oppure richiederla GRATUITAMENTE in una sede CAF ACLI. Al Caf richiederete anche lo SPID (identità digitale per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione.)

Cos’è il Bonus Vacanza?
Il bonus vacanza è un credito a favore delle famiglie disposto dal Governo con il DL Rilancio del 17 Maggio, per sostenere le vacanze in Italia. Chi può richiederlo?
Tutte le famiglie con ISEE inferiore a 40.000 euro. Il bonus vacanze può essere richiesto da un solo componente per nucleo familiare indipendentemente dal numero di persone che usufruiscono della vacanza.

Cosa serve per richiederlo? A cura della Segreteria Giovanigol.
A metà giugno il ministero dei Beni culturali e del Turismo lancerà una app dove registrare i dati di chi richiede il bonus. È necessario essere in possesso della certificazione ISEE e dell’identità digitale SPID. L’app genera un QR code che andrà condiviso con la struttura ricettiva per la validazione del bonus.
Se avrete problemi di collegamento all’APP, ci penserà la Segreteria di Giovanigol ad assistere le famiglie che desiderano far partecipare il proprio ragazzo al camp, dedicato a giovani calciatori e sportivi delle annate dal 2011 al 2005.
E’ sufficiente la Certificazione ISEE e lo SPID che potrete inoltrare per mail o per whatsapp a Giovanigol.

Come si usa?
Il bonus deve essere speso al momento del pagamento in hotel. L’80% del valore del bonus si ottiene come sconto al momento del pagamento in hotel, il restante 20% si ottiene come detrazione di imposta nella dichiarazione dei redditi 2021.
Esempio: La fattura del Camp a Tonezza per un ragazzo sarà di 400 euro dei quali 320 saranno scontati immediatamente. Gli altri 80, già versati alla prenotazione saranno recuperati nella denuncia redditi del 2021.

Associazione Culturale Giovanigol, per info:
whatsapp: 0039 348 973 3459  (risponde Alessandra)
mail: associazione@giovanigol.it

Ecco l’articolo riguardante il Camp di Tonezza dal 28 giugno al 4 luglio.

Camp gratis con Giovanigol e il Bonus Vacanza.

Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •