Campionato Nazionale Serie B Maschile girone C2
Arredopark Dual Caselle-Gabbiano Mantova
di Paolo Petrin
shoot by Erika Fratton

Ritorna il volley su GiovaniSport, dopo l’articolo pubblicato sul nostro magazine in occasione di Sportexpo 2020, siamo stati ieri nel nuovissimo palazzetto dello sport di caselle per la partita di cartello, della serie serie b nazionale girone c2, tra Arredo Park Dual Caselle e Gabbiano Mantova.
DualCaselle all’esordio nella categoria nazionale dopo la promozione guadagnata sul campo, con la vittoria nel girone della serie c regionale, nonostante il campionato sospeso lo scorso anno per covid, il sestetto biancoblu ha guadagnato sul campo la serie B Nazionale.

La promozione sul campo l’ha guadagnata Dossobuono e si giocherà per tutte le partite di questa stagione a Caselle in piazza dei donatori.

Arredopark Dual Caselle-Gabbiano Mantova 0-3 (17-25 23-25 23-25)

Arredopark Dual Caselle: Sterza, Persona, Speringo 1pt, Roncari, Conti, Bernabè 3pt, Hernandez, Franchini, Bissoli 4pt, Caiola 6pt, Maroldi, Tarocco 13pt, Genovese 9pt, Maroldi 6pt, Frigo (Libero).
Gabbiano Mantova: Pedroni, Lorenzi, Sasdelli, Bigarelli 2pt, Man, Peslac 13pt, Squarzoni, Viviani(Libero), Zanini, Cordani 12pt, Gola 9pt, Artoni 6pt, Amouah 8pt, Cattellani(Libero).

L’Arredopark parte con una formazione attrezzata per la categoria con l’esperto palleggiatore Bernabè, la coppia centrale d’esperienza Bissoli-Caiola e poi tanti altri acquisti effettuati nella sessione di mercato.
Gabbiano Mantova forte di un ottimo roster già lo scorso anno si rinforza ancora di più con gli arrivi del opposto Bigarello, ed i centrali Man e Zanini.

1 set: Inizia subito forte Mantova che si porta sullo 0-2 complici 2 errori in attacco di caselle, poi l’opposto mantovano Peslac porta il gabbiano su 2-5, successivamente è il giovane ma con già molta esperienza Amouah il quale con un bel muro porta i virgiliani sul 2-8.
Caselle non ci sta e va a segno in pipe, ma Peslac nega con una bellissima palla corta porta Mantova sul 5-11.
L’andamento del set rimane a favore del Gabbiano, con break di 4 punti di vantaggio per Mantova, forte e precisa infatti è la diagonale stretta di Cordani, il quale porta Mantova sul 14-20.
Sul 16-23 per Mantova entra il secondo palleggiatore Giulio Sasdelli a dar manforte ai Biancoblu di Borgo Virgilio, ed il set si chiude poi sul 17-25 per Mantova.

2 set: Il secondo set si apre con un break di vantaggio di Mantova, ma Caselle venderà cara la pelle, infatti Cordani sbaglia un attacco mandando il pallone sulla rete, e Caselle si porta in vantaggio sul 5-4, Peslac pareggia subito i conti sul 5-5, e Gola con un attacco in lungolinea porta il punteggio sul 6-6.
Mantova tiene bene il campo e conferma il break di vantaggio di 3 punti di vantaggio con Artoni, il quale mette a segno un ottimo punto.
DualCaselle complice un buon ace di Maroldi ed un punto in attacco si porta sul 10-10, ed addirittura trova il vantaggio con un muro su un attacco di Peslac, la partita a questo punto diventa molto combattuta, Caselle si porta avanti sul 12-10, ma Mantova non molla e con Zoran Peslac si porta sul 12-11.
DualCaselle si riporta in avanti sul 13-11 con un buon colpo in attacco del numero 16 Sasha Tarocco.
La partita continua con un break di un solo punto di vantaggio che balla tra Mantova e Caselle, il capitano di Mantova Artoni porta il Gabbiano in vantaggio sul 13-14.
Caselle pareggia sul 15-15 in un secondo set che è stato apertissimo il più spettacolare dei 3 set giocati.
Amouah passa con un Buon primo tempo toccato dal muro di DualCaselle, Peslac sbaglia in battuta e manda Caselle sul 16-16, ma poco dopo ancora Amouah con il muro a tenere in partita Mantova sul 18-16 per Caselle, Arredopark incrementa il vantaggio con un attacco in diagonale stretta e si porta sul 16-16, massimo vantaggio per Arredopark Caselle.
Il set si chiude sul 23-25 con una buona reazione di Peslac e compagni che reagiscono benissimo colpo su colpo prima su muro di Peslac (22-22) e poi con Cordani (22-23).

  1. 3 set: il terzo set vede Mantova prevalere al inizio con un break di 2 punti, sul 1-4 Peslac manda fuori il pallone in attacco, per il primo punto di Arredopark Caselle, Bernabè pesca il jolly e fa un’ottima palla di seconda per il 2-4.
    Il set rimane tuttavia molto combattuto perché il giovane zoran Peslac sbatte contro il muro di caselle e tutto ritorna in parità.
    DualCaselle non molla mai e rimane in partita grazie all’errore di Cordani in battuta (6-6), e poi 8-8 un altro muro su Peslac, che ai nostri microfoni ci confesserà di aver risentito gli 11 mesi di stop senza partite ufficiali.
    Il set rimane interessante Mantova punta a chiudere il conto e vincere con un risultato rotondo nel debutto, ma Caselle non è da meno.
    Tommaso Cordani sale in cattedra sul 10-12 e tira una grande palla in parallela, poi è l’altro opposto in Campo Riccardo Genovese a sfoderare tutto il suo talento con un attacco che sfonda il nuovo parquet del PalaCaselle.
    Si va poi al timeout sul +2 per Caselle 17-15 nonostante l’errore di Tarocco in attacco, Mantova pasticcia e rimane sotto fino al 18-16, ma trova le forze per rimontare e l’instancabile Cordani con un pallonetto porta la formazione dei 5 laghi sul 17-20.
    La partita va quindi a Mantova che chiude sul 23.25 grazie al nuovo il numero 9 Bigarelli.
    Statistiche ricezione: Mantova 48% ricezione positiva – 26% ricezione Perfetta
    Arredopark Caselle: ricezione positiva: 50% — 26% ricezione perfetta.
    Statistiche Muro: Muri totali Mantova 8 muri(Peslac 4 muri, Gola 1 Muro, 3 Amouah)
    Statistiche Muro: Muri totali Caselle 9 muri(Caiola 4 muri, Tarocco 1 Muro, 1 Bissoli, 1 Maroldi, 1 Speringo, 1 Genovese).
Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •