Asd in fermento nel Giovanile. Aurora Cavalponica.

Le società sportive si distinguono non solo per i risultati in campionato, ma anche per la visione che hanno del futuro e di come sanno affrontare i nuovi scenari, con programmazioni mirate a rinforzare le squadre esistenti e favorendo la crescita dei giovani giocatori del proprio vivaio.

In questo contesto si distingue la dirigenza dell’Aurora Cavalponica che ha deciso quest’anno di mettere in evidenza alcuni giovani molto promettenti.
Nella partita amichevole di sabato 10 agosto della prima squadra (campionato di promozione) contro lo Zevio (campionato di 1ª categoria), la società ha fatto esordire alcuni giovani molto promettenti:

Pieroboni Matteo

Pieriboni Matteo classe 2003. Forte difensore centrale con ottime doti atletiche, cresciuto nel vivaio locale e con un anno di esperienza nella società AC Lonigo.

Gennari Simone classe 2004. Promettente centrocampista con grande visione di gioco, tanta grinta e determinazione, cresciuto sin da piccolo nelle giovanili locali.

Oltre a questi ragazzi giovanissimi, è da segnalare anche l’esordio di :

Thomas Montresor classe 2001. Eclettico giocatore, molto rapido e forte atleticamente che si adatta a più ruoli in campo, nato calcisticamente nell’Aurora Cavalponica.

Giarolo Alberto classe 2001. Portiere che si è fatto notare nelle giovanili locali, esordendo nella categoria giovanissimi dopo aver ricoperto precedentemente ruoli di difensore centrale e terzino.

Complimenti alla dirigenza dell’AuroraCavalponica per il “coraggio” con il quale fanno esordire le giovani leve nella prima squadra. In bocca al lupo a questi ragazzi che mantengano sempre una sana passione per questo sport che li ha fatti crescere come atleti e come persone.

 

    Gennari Simone

Thomas Montresor

Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© La divulgazione non autorizzata di articoli e di fotografie lede i diritti di autore. (art. 10, comma 1, Convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie) Riproduzione anche parziale vietata, con qualsiasi mezzo, compresi screen shoot o copia incolla. Facciamo gli sportivi anche su Internet.