♥ Juniores Nazionali. Geografia del Girone D.

Escono finalmente anche i gironi dei campionati Juniores Nazionali. In questo capriccioso ferragosto la Lega Nazionale Dilettanti ufficializza i gironi dei cadetti delle società militanti in serie D. D come il girone assegnato alle veronesi. Disegnato con un immaginario compasso, l’area geografica del girone, ci porterà nel bresciano, trentino, veronese con un escursione a Mantova per chiudere il cerchio.

Ecco l’elenco completo:

Ambrosiana, Breno, Caldiero Terme, Calvina, Ciliverghe, Dro Alto Garda, Legnago, Levico Terme, Mantova, Sporting Franciacorta, Vigasio, Villafranca, Virtus Bolzano.

Le formazioni giocheranno con tesserati nati dal 1/1/2001 in poi  (con un minimo di 15 anni compiuti ) con la possibilità di schierare in campo tre fuori quota, due classe 2000 e uno senza limiti di età. Le Juniores, seppur rientranti nel settore giovanile sono, a tutti gli effetti, una estensione delle prime squadre. Ad avvalorare questa ipotesi il fatto che non esiste classifica per la salvezza, tutto è vincolato ai risultati della prima squadra.

La novità di questo campionato 2019/20 riguarda proprio l’area veronese che vedrà ben cinque formazioni (Ambrosiana, Caldiero, Legnago, Vigasio, Villafranca ) inserite tutte nello stesso girone e che daranno vita ad una campionato nel campionato.
Se dovessimo basarci su quanto visto lo scorso anno, i pronostici sono tutti a favore delle lombarde Mantova e Ciliverghe, due società ben attrezzate per poter fare il passaggio nella lega Pro e per essere protagoniste in questo campionato U19.
Ma ogni stagione porta i suoi frutti e la speranza di vedere una veronese primeggiare nel girone ci conforta. L’ultima soddisfazione ci è stata regalata dall’Ambrosiana, due anni fa con la classe 99, vincitrice nel girone Veneto/Emiliano. Solo al fischio di inizio, previsto per sabato 14 settembre, capiremo il reale valore delle nostre formazioni e l’importanza che le società daranno alle loro juniores.
Dal punto di vista agonistico, spesso è più avvincente seguire un campionato Regionale Élite, dove è importante conquistare, con assalti all’arma bianca,  ogni punto necessario alla  permanenza  nella categoria. Resta comunque affascinante questo campionato U19 Naz,  massima espressione del calcio dilettantistico giovanile, indispensabile vetrina per il successivo collocamento nel “calcio dei grandi”.
Le cinque “cugine” Veronesi saranno quindi chiamate a tenere alta la bandiera del movimento veronese, sempre alla ricerca di un equilibrio tra qualità e quantità, purtroppo meno equipaggiate delle antagoniste lombarde ma sicuramente dotate di grande entusiasmo.

In bocca al lupo a tutti i partecipanti, vinca la migliore e arrivederci sui campi, Giovanigol ci sarà.

Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© La divulgazione non autorizzata di articoli e di fotografie lede i diritti di autore. (art. 10, comma 1, Convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie) Riproduzione anche parziale vietata, con qualsiasi mezzo, compresi screen shoot o copia incolla. Facciamo gli sportivi anche su Internet.