Allievi Provinciali Verona. Concordia- Paluani life.
di Adriana Cangemi.

Gara al cardiopalma in via Zorzi. La partita si prospetta avvincente, ma lo spettacolo offerto è superiore alle aspettative. La partita è equilibrata nonostante il divario di classifica, i viola, meno quotati, affrontano la sfida a viso aperto con grinta, cuore e , passatemi il termine, cazzimma. Il Paluani soffre, nonostante il proprio organico sia quasi completamente composto da 2003, e si inchina ai “piccoli” 2004. La difesa viola è impeccabile e attenta con i soliti noti Toffoli, Jacob, Dal Maso che neutralizzano l’attacco gialloblù.

Concordia – Paluani (1-1) 2-1

Concordia: Gornati, Dal Maso, Mignolli A., Mignolli N., Toffoli, Jacob, Judge, Lovato, Marziano, Vincenzi, De Paoli. A disp: Schino, Canevaro, Nuvolari, Tesini, Padovani, Leardini, Rossini , Dambage, Camerini.
All: Diego Mazzi

Paluani Life: Agrillo, Faedda, Bonsaver, Mondo, Deguidi, Rossi, Ceacla, Zanoni, Panato, Sandrini, Connola O. A disp: Ceolari, Beraldini, Bertoncello, Todeschini, Fernando, Gasparella, Connola A., Pezzo, Bonfante. All: Tommasi Alberto

Arbitro: Stefano Marconi di Verona
Reti: 20’pt Marziano (C), 22’pt Ceacla (PL), 33’st Marziano (C)

Il Concordia scende in campo con l’intenzione di guadagnare i 3 punti, e già dal primo minuto De Paoli per Marziano che calcia a fil di palo. Nonostante il divario in classifica, sul campo non si notano differenze, le due fazioni sono ben schierate e mostrano un gioco attento e ragionato
Al 20′ Marziano coglie Agrillo fuori dai pali e con maestria calcia un pallonetto che sancisce il vantaggio, 1-0 per il Concordia.
Il Paluani non ci sta e, dopo 2 minuti pareggia riequilibrando la gara, Gornati anticipa Ceacla sbagliando il tempo, infatti l’attaccante gialloblù approfitta dello scontro e insacca l’1-1 sempre di pallonetto. Nello scontro Gornati ha la peggio e lascia la porta a Schino.
Al 35′ i Viola sfiorano il vantaggio con Vincenzi, oggi molto ispirato, che da punizione defilata calcia la palla fuori di poco. Il primo tempo scorre senza regalare chiare occasioni da gol e termina sull’1-1.

Avvio confusionario dei padroni di casa che vanno in sofferenza. Nonostante i primi minuti in affanno, il Concordia alza la testa e affronta l’avversario a viso aperto creando occasioni e smorzando l’attacco gialloblù con Jacob invalicabile, Toffoli corazza e Dal Maso insuperabile.
Così come il primo tempo anche la seconda frazione di gioco è equilibrata, le squadre si esprimono al meglio a centrocampo e con rovesci di fronte continui ma scarni di occasioni.
Al 24′ dopo un errore, (non si danno le spalle in area ad un attaccante), Schino si riscatta e salva porta e risultato parando un tiro molto angolato, riflessi pronti e freddezza fanno perdonare la defaillance dell’estremo difensore viola.
Al 33′ apoteosi dei padroni di casa, Marziano approfitta di un rinvio sbagliato del difensore gialloblù, controlla palla a limite d’area, calcia sotto l’incrocio alla dx di Agrillo: 2-1 con una rete da archivio!
Ultimi minuti concitati, nessuna delle 2 squadre vuole perdere, il Paluani ci prova ma il Concordia gestisce al meglio il vantaggio.
Triplice fischio e tre punti meritati per i viola che ci hanno creduto e che li hanno voluti fino alla fine.

Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Informiamo che lo screen shoot ( o comunque la riproduzione e divulgazione non autorizzata) di articoli e foto di testata giornalistica, è azione illegale e perseguibile. Ringraziamo i nostri Lettori simpatizzanti per la correttezza.