Allievi Elite A. Commento alla giornata 1.

Informiamo che lo screen shoot ( o comunque la riproduzione e divulgazione non autorizzata) di articoli e foto di testata giornalistica, è azione illegale e perseguibile. Ringraziamo i nostri Lettori simpatizzanti per la correttezza.

 

Under 17 Elite, girone A, già alla prima giornata i risultati passano in secondo piano, per l’episodio verificatosi sul campo di Camisano Vicentino, partita Cerealdocks Camisano-San Martino Speme, al 10’ del secondo tempo scontro tra Riccardo Dal Brolo e un difensore del San Martino con l’attaccante del Camisano che resta a terra privo di sensi, accorre immediatamente lo staff dalla panchina, 2 minuti di completa incoscienza con battito presente, viene prontamente inoltrata la chiamata al 118 mentre un medico tra il pubblico si offre di dare assistenza, l’arbitro Matteo Pasqualetto della sezione di Vicenza, classe 2003 come i giocatori in campo si rifiuta però in un primo momento di far entrare nel recinto di gioco il medico perché non tesserato, non capendo forse a fondo la situazione di pericolo; poco dopo l’arbitro acconsente (oppure subisce la situazione) e solo dopo 25 minuti arriva l’ambulanza da Vicenza (purtroppo tutte impegnate in altri interventi), adesso il ragazzo è stato tenuto in osservazione all’ospedale ma fortunatamente le condizioni sono buone. A Riccardo Dal Brolo un augurio da tutta la Redazione di una pronta guarigione e rientro in campo. Per dovere di cronaca la partita è stata sospesa sul risultato di 2-2 dopo 35 minuti di stop con i giocatori del Camisano che non se la sentivano più di continuare a giocare. Al contrario la Speme desiderava continuare la gara. L’arbitro ha chiamato i capitani e poi ha deciso per la sospensione. Risultato sub-judice.

Passando agli altri campi a fare maggiormente rumore è la battuta d’arresto in casa del Giorgione campione in carica, dominatore assoluto dello scorso campionato e arrivato fino alle semifinale della Fase Nazionale Under 17 Elite. I rosso-stellati cedono 1-4 in casa all’Union Campo San Martino di Luca Martini che passa a Resana (TV) con la doppietta di Francesco Paolo Filippone e le reti di Federico Dengo e Filippo Trento, per il Giorgione si attende un pronto riscatto sul campo del San Martino Speme di Giuseppe Lombardo altrimenti inizierà la prima pausa di riflessione della stagione.

A Longare si fa rimontare il Villafranca Veronese di Ionel Iuncu, avanti 0-2 con le reti di bomber Mattia Cappellaro prima e Filippo Ferrari poi il Longare Castegnero di mister Davide Vezzù accorcia le distanze al 34’ del primo tempo con un’autorete e al 10’ della ripresa trova il pareggio con un tiro da fuori area di Balsemin, per un 2-2 finale che forse lascia il bicchiere mezzo vuoto per entrambi i tecnici.
Ecco la cronaca della gara.

A Caldiero si giocava il primo derby veronese del torneo, Caldiero Terme-Legnago Salus, ad aggiudicarselo di misura sono i ragazzi di Thomas Zocca, finisce 1-0 per i giallo-verdi termali al termine di una partita molto tirata, match-winner è Turra con un rigore al 32’ del secondo tempo, (ecco la cronaca della gara) gli ospiti di mister Alessandro Montorio dovranno aspettare la seconda giornata per iniziare a muovere la classifica dove riceveranno un Malo 1908 oggi uscito sconfitto dal match casalingo contro il Montecchio Maggiore, 1-2 il risultato finale in favore degli ospiti.

Inizia con il piede giuste anche la Tombolo Vigontina San Paolo di mister Carraro, così nel dopo gara (profilo Facebook Tombolo Vigontina San Paolo):”Buona prestazione da parte di tutti i ragazzi. Per gran parte della gara abbiamo mantenuto il possesso palla faticando però a trovare spazi e concludere in porta vista l’ottima disposizione difensiva degli avversari. Nel secondo tempo gli ingressi dalla panchina hanno saputo sfruttare i maggiori spazi creati e hanno portato al doppio vantaggio (doppietta messa a segno da De Conti), accorciato a 10’ dalla fine da un ottimo tiro dalla distanza eseguito dal giocatore avversario, dove il portiere ha potuto solo ammirare la segnatura”. Nel derby padovano i bianco-neri regolano dunque 1-2 la Piovese.

A Cavaion l’Ambrosiana di Andrea Marzari avanti 3-0 si fa rimontare fino al 3-3 dalla neo-promossa Albignasego Calcio che può festeggiare l’esordio in Elite con un prezioso punto che ad un certo punto dell’incontro sembrava insperato.

Esordio positivo invece per la Virtus di Andrea Annecchini che al campo “Mirko Mazzola” inizia il proprio campionato con una vittoria per 2-1 sulla Luparense (reti di Pellizzari e Cavaleri) “… partita interessante, giocata da entrambi le squadre; la luparense è squadra che sicuramente dirà la sua in questo campionato . Sono contento per l’atteggiamento e la determinazione dei ragazzi.”  Per la Luparense è andato a segno Alexandro Stangaciu. Nella prossima giornata i baby virtussini (tutti come di consueto con un anno in meno in preparazione al prossimo campionato che in caso di salvezza della Lega Pro sarà nazionale) giocheranno in trasferta sul campo della Vigontina.

Il Villafranca cercherà la prima vittoria in casa contro la Piovese che l’hanno scorso sul campo di Pizzoletta fece suoi i tre punti con un 1-3. Come già detto il San Martino Speme ospiterà il Giorgione mentre il Caldiero andrà a San Martino (PD) dove affronterà l’Union Campo San Martino, la possibile sorpresa in positivo di questo campionato. Trasferta anche per l’Ambrosiana a San Martino di Lupari sul campo della Luparense Football Club chiudono Albignasego-Cerealdocks Camisano e Montecchio Maggiore-Longare Castegnero.

Arrivederci sui campi

Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Informiamo che lo screen shoot ( o comunque la riproduzione e divulgazione non autorizzata) di articoli e foto di testata giornalistica, è azione illegale e perseguibile. Ringraziamo i nostri Lettori simpatizzanti per la correttezza.