Giovanissimi Provinciali Verona. Sona Calcio – Povegliano.
di Bertelli Giancarlo.

Trasferta spensierata per lo squadrone di Gabriele Barini (nella foto di copertina) che sale sulla collina di Sona per infierire su una squadra in crescita sulla quale Luciano Bonfante sta lavorando per far maturare i ragazzi in vista del prossimo campionato e del Città di Verona al quale parteciperanno coraggiosamente.

Sona Calcio – Povegliano:  (0-7) 0-10

Sona Calcio: Sorio, Ledro, Crema, Zanardi, Favaro, Perin, Pavoncelli, Gomiero, Zanusso, Perin, Coati. Subentrati nella ripresa: Bollo, Mori, Girardi, Zouaghi, Bozzini, Migliori, Calabrese. All. Bonfante Luciano.

Povegliano: Balsamo, Berberi, Coluzzi, Bovo, Castioni, Pezzorgna, Ottoboni, Rinco, Cosi, Kapaj, Zanotto. Subentrati nella ripresa. Fasoli, Bazzani, Murari, Giugno, Garonzi, Nigro. All. Gabriele Barini.

Arbitro: Marco Marastoni di Verona
Reti: 10′ 12′ 18′ 30 e 34’pt Cosi (P), 16′ Barberi (P), 26’pt  e 6’st Zanotto D. (P), 9’st Rinco (P),

Si presentano in campo le squadre del Povegliano in tradizionale maglia bianca e blu mentre il Sona indossa il classico rossoblu.
Completamente diversi gli atteggiamenti: i ragazzi di Barini nonostante la facilità dell’incontro mantengono una costante concentrazione in vista anche dei prossimi impegni nella fase elite, mentre i rossoblu di Bonfante, sapendo benissimo come terminerà il risultato raccolgono gli ultimi suggerimenti del mister…” …perchè è importante giocare a calcio, anche quando si perde...”.

Fra gli ospiti sta emergendo, giornata dopo giornata, il bomber Cosi, anche oggi a segno con cinque reti.  Oggi in buona condizione, Zanotto Davide e Rinco Nicola. Sono da menzionare i due esterni Pezzorgna e Ottoboni mentre  per il reparto difensivo, il sicuro Castioni che ha ben coordinato la solida  difesa.
Per il Sona, si deve tener presente che in campo c’erano ben 11 di classe 2006:  bravissimi Perin, Pavoncelli e il portiere Bollo. E un applauso a mister Bonfante per la sua pazienza.

 

 

Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Informiamo che lo screen shoot ( o comunque la riproduzione e divulgazione non autorizzata) di articoli e foto di testata giornalistica, è azione illegale e perseguibile. Ringraziamo i nostri Lettori simpatizzanti per la correttezza.