Rappresentativa Regionale U-19. Amichevole a Camisano.
di Rodolfo Giurgevich.
foto di Patrizia Fregi.

Al Comunale di S.Maria dal sintetico tanto curato quanto inospitale è la zona dedicata a chi deve assistere, con una rete spessa così che per mettere a fuoco i giocatori ci vogliono le vitamine prima e una visita oculistica poi, si sono trovate di fronte il Camisano e la Rappresentaiva Regionale per un’amichevole piuttosto ruvida.
Ruvida nel senso che i giocatori di casa non hanno fatto complimenti con gli avversari (tutti del 2001), facendo capire da subito che se volevano andare a rete avrebbero dovuto guadagnarsela.
Nei primi 30 minuti gioca sulle fasce la Rappresentativa per arrivare al tiro improbabile al centro dove si fa notare per movimento Fanton (S.Giorgio in Bosco) ma comunque controllato dal mastino Balzarin, risultato al termine fra i migliori in campo. 4-3-3 il modulo scelto dal commissario Bedin al quale rispondono in modo speculare i giocatori del Camisano.
Dopo un tiro (15’pt) di Salvadori (Albignasego) dal limite sinistro dell’area che impegna in un plastico volo il portiere Zardo (nella foto di copertina), arriva la rete del vantaggio dei granata di Bedin: è Barzaghi (Union Pro) che appoggia a mezza altezza in area per Fanton il quale si destreggia per un tocco felpato di esterno che termina a fil di palo.
Il gol al 25’pt premia l’iniziativa e il maggior possesso di palla della Rappresentativa che comunque resta deludente sul piano del gioco e delle conclusioni a rete, mentre il Camisano si è limitato a difendere con le buone prestazioni in difesa di Morellato e Pizzolato.
Dopo la rete del vantaggio tira i remi in barca la Rappresentativa e il Camisano, che fino a quel momento non era arrivato ad un solo tiro, inventa un’azione verticale a centrocampo con il tandem Callegari-Viola che cambia gioco sulla sinistra con un colpo di testa (!) per la volata di Balzarin il quale arriva fin dentro l’area per fulminare una difesa un po’ troppo dormiente.
Nessuna reazione dei granata e il Camisano spinge ancora: Giaretta ruba palla ad un ingenuo disimpegno sulla trequarti, s’invola di qualche metro sulla destra per poi gonfiare la rete alla sinistra del portiere.
Bedin dalla panchina a mani giunte invita ad una maggior riflessione i suoi.

Cambia tutto nella ripresa con la pressione costante della Rappresentativa alla ricerca del pareggio: cambia anche il modulo (4-4-2) e il gioco non è più sulle fasce ma centrale con vari tentativi di far filtrare la palla per corridoi ben presidiati comunque dai difensori azzurri ai quali da una mano anche un generoso Kerellaj solitamente più egoista.
La cronaca si esaurisce in una serie di tentativi della Rappresentativa che mettono in evidenza il senso della posizione di Zenere e di Pizzolato che salva un gol certo su incursione di Fusco (Castelbaldo Masi); ci prova anche  Alberti (Bassano 1903) senza preoccupare il portiere del Camisano in una parata alta.
Cercano l’intesa che non c’è i giovani della Rappresentativa mentre il Camisano è tutto rivolto al risultato e non lesina complimenti agonistici.
Al 30′ la rete del pareggio con Guzzo (Villafranchese) il quale da 30 metri libera tutta la potenza in un tiro che termina all’incrocio dei pali. Un’ultima occasione per il Camisano prima di una stretta di mano e uno scambio di battute fra Bedin e Casarotto.

 Cerealdocks Camisano – Rappresentativa: (2-1) 2-2

Cerealdocks Camisano: Zardo, Midolati, Balzarin, Giaretta, Morellato, Pizzolato, Sgreva, Agostini, Viola, Callegari, Pastravanu. Subentrati nella ripresa: Zenere, Virgilio, Posta, Kerellaj, Campana, Bevilacqua, Pasqualin, Poliri, Dal Ceredo. All: Casarotto Fabio

Rappresentativa: Zordan, Tomadini, Ulaj, Rumiz, Andreasi, Alberti, Salvadori, Barzaghi, Fanton, Guzzo, Canton. Subentrati nella ripresa: Antonello, Bogoni, Modolo, Franchin, Ferro, Fanini, Fusco, Bonin. Comm. Tecnico: Bedin Walter

Arbitro: Matteo Pasqualetto di Vicenza
Reti: 25’pt Fanton (Rapp), 30’pt Balzarin (CC), 34’pt Giaretta (CC), 31’st Guzzo (Rapp)

Conclusione: la squadra di Bedin è ancora alla ricerca di link utili per poter arrivare al tiro sottoporta, manca sicuramente una prima punta di valore in grado di concretizzare la manovra.
Migliori per la Rappresentativa: Alberti, Fanton, Canton e Ulaj; per il Camisano in evidenza Balzarin, Morellato, Viola, Callegari e Kerellaj.

 

Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Informiamo che lo screen shoot ( o comunque la riproduzione e divulgazione non autorizzata) di articoli e foto di testata giornalistica, è azione illegale e perseguibile. Ringraziamo i nostri Lettori simpatizzanti per la correttezza.