San Martino Speme. Il Giovanile comincia oggi.

Era nell’aria già da qualche giorno ed ecco la notizia di fine estate: dopo oltre 30 anni di presidenza, Bruno Pellizzoni lascierà per passare la mano ad Alessandro Accordino (nella foto di copertina) che ha accettato l’incarico di diventare il futuro Presidente dell’Ac San Martino Speme, come da Assemblea del 27 agosto 2019.

Alessandro Accordino è nato a Saronno il 24 settembre 1969.  Nasce nel primo giorno del 7° segno zodiacale e quindi si presenta come Bilancia atipico; assomiglia più per  caratteristiche a quelle della Vergine, carattere schivo e riservato,  gran programmatore, non ama apparire e preferisce l’azione alle parole. Esegue i compiti con precisione e disciplina seguendo un codice morale che vorrebbe vedere riflesso anche negli altri. Il segno della Vergine cade alla fine dell’estate, nel periodo tradizionalmente associato al raccolto. Conservare è, infatti, una delle sue parole d’ordine,  non butta mai niente, non si sa mai cosa potrebbe servire in futuro. E’ persona  precisa e ordinata: con un ordine interiore nel quale dispone gli oggetti e i pensieri, a seconda dell’utilizzo che deve farne: l’efficienza e la riduzione degli sprechi sono altri fra i mantra più cari al nuovo Presidente del San Martino Speme.  Il quale, per fare onore al suo codice morale, non nasconde le poche esperienze calcistiche: ” Ho giocato solo un anno con gli Allievi della Polisportiva San Michele, ma poichè ero abbastanza scarso ho preferito seguire il calcio dei miei amici dalle gradinate. Adesso mi ritrovo in questa avventura nella quale mi sono buttato convinto che esistano prospettive buone in tutti i sensi.”

Il nuovo futuro Presidente dirige una cooperativa di servizi allargati per le Imprese, TecnoSocietà Cooperativa e fa affidamento soprattutto sui collaboratori più stretti, che presenta in ordine gerarchico.

Speme DG Diego Guizzardi

Diego Guizzardi Direttore Generale, è stato il capitano di una nave che stava per affondare ma che ha saputo resistere a tutte le intemperie da due anni a questa parte.
E’ suo il merito se infine il San Martino Speme potrà presentarsi alla nuova stagione con rinnovato entusiasmo.
Terminate le tempeste potrà dedicarsi finalmente alla parte gestionale nel modo più sereno.

Speme Vice DG Galluzzo Mino

Al suo fianco Mino Galluzzo, ex giocatore di qualità, oggi procuratore stragiudiziale, è stata la persona alla quale il nuovo Presidente ha dato fiducia e col quale condivide la politica del buon padre di famiglia che sa risparmiare anche sulle piccole spese: ” Come primo obbiettivo la direzione generale desidera inserire le persone giuste al posto giusto, sia per una fluidità organizzativa sia per fornire un servizio migliore alle famiglie dei nostri giovani giocatori, per recuperarne la fiducia, essenziale per la continuità della nostra ASD.

Speme DS Giuliano Menegazzi

In questa prima presentazione non poteva mancare il Direttore Sportivo, Giuliano Menegazzi, tanto possente nella stazza fisica quanto parsimonioso nelle risposte: preferisce infatti dedicarsi alla prima squadra, guidata dall’ottimo Filippo Damini, per la quale esiste solo un obbiettivo, il mantenimento della categoria. Diverso è il discorso per la juniores  (allenatore Antonio Vandin) che si presenta in un campionato, quello regionale, piuttosto equilibrato e nel quale potrebbe diventare la sorpresa in positivo. Ma il DS Menegazzi resta coi piedi per terra: ” Sarà un anno di transizione dopo una retrocessione sofferta e sfortunata.

Ci sarebbe da parlare anche di Roberto Pavan, direttore sportivo del settore giovanile. Ma del giovanile che comincia oggi coi campionati regionali torneremo ben presto con cronache e commenti.

Speme All El Lombardo Giuseppe

Molta attesa anche per gli Allievi Elite che saranno guidati da Giuseppe Lombardo, coadiuvato da Cosimo Vicari: la rosa si presenta abbastanza competitiva ma la parola d’ordine sarà salvezza. Il futuro della Speme passa dal giovanile e la categoria elite è fondamentale per ritornare ai livelli di qualche anno fa.
I Giovanissimi della Regionale A hanno ottenuto il rinvio della gara d’esordio e giocheranno contro la Virtus, mercoledì 11 settembre alle ore 18 sul campo sintetico. Il quadro tecnico è ancora  incompleto: De Bastiani Tobia sarà il vice mentre si sta ancora decidendo per il mister.

Per il momento la parola passa al campo, era ora.

Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Informiamo che lo screen shoot ( o comunque la riproduzione e divulgazione non autorizzata) di articoli e foto di testata giornalistica, è azione illegale e perseguibile. Ringraziamo i nostri Lettori simpatizzanti per la correttezza.